Persone

Andrew Johnson

Andrew Johnson è stato un politico statunitense. Diciassettesimo Presidente degli Stati Uniti d'America, ha rivestito anche la carica di vicepresidente di Abraham Lincoln.

Andrew Johnson ha intrapreso la carriera politica nel 1853, quando è stato eletto governatore del Tennessee, carica che ha mantenuto fino al 1857, perché in quell'anno è entrato al Senato. Sudista moderato, Andrew Johnson si è candidato nelle fila del Partito Democratico. È stato l'unico rappresentante degli Stati del Sud a continuare a partecipare al Congresso, anche dopo lo scoppio della guerra di secessione americana. Abraham Lincoln ha scelto Andrew Johnson come vicepresidente per il suo secondo mandato. Nel 1865, quando Lincoln è stato ucciso in un teatro di Washington, Johnson è diventato Presidente.

Andrew Johnson è nato a Raleigh, nel North Carolina da una famiglia di estrazione povera. Rimasto orfano del padre a 10 anni, ha vissuto con la madre. Johnson ha iniziato a lavorare come apprendista e in seguito è diventato sarto. A 21 anni si è sposato con Eliza McCardle.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Andrew Johnson | Abraham Lincoln | Stati Uniti d'America | Pd | Senato |

Ultime notizie su Andrew Johnson

    Una parata militare a Washington? Trump sfida l'ultimo tabù

    New York - Circolano già voci sulla data. Potrebbe cadere nel Memorial Day il 28 maggio. Oppure nel Giorno dell'Indipendenza il 4 luglio. E che dire del Veterans Day, giornata dedicata ai Veterani l'11 novembre? Sarebbe questa forse l'occasione preferita dai vertici del Pentagono - la meno

    – di Marco Valsania

    Bitcoin record oltre 15mila $: le criptovalute valgono più di Exxon

    Un nuovo record del bitcoin ormai non fa più notizia. Ma lo diventa se il nuovo rialzo traina l'intero mondo delle criptovalute che ai valori attuali entra nella top ten di Wall Street delle società a maggior capitalizzazione, testa a testa per il settimo posto con Johnson & Johnson.

    Chi si è già «ridotto» il carico fiscale

    La riforma Trump di fatto non tocca chi già oggi paga meno del 20% di corporate tax. E non si tratta di poche aziende, al punto che non si capisce se siano l'eccezione o la regola. Meglio: se l'eccezione sia diventata la regola. Sempre spulciando all'interno del Dow Jones Industrial Average assieme

    Talco sospettato di essere cancerogeno: Johnson e Johnson condannata negli Usa

    Maxi tegola per la multinazionale del largo consumo Johnson & Johnson che continua a pagare un conto salatissimo nei tribunali pur di mantenere in commercio il talco,  la comune polvere usata per rinfrescare le parti intime delle donne e dei bambini, accusata però di essere cancerogena. Il nome borotalco identifica un prodotto a base di talco e acido borico, il cosiddetto talco borato. Una brutta notizia l'ultima condanna americana anche, indirettamente, per tutti i produttori e venditori di ta...

    – Emanuele Scarci

    Profumi, Aaron Taylor-Johnson testimonial di Gentleman Givenchy

    L'attore inglese Aaron Taylor-Johnson è il testimonial del nuovo profumo maschile di Givenchy Parfums, Gentleman Givenchy. Aaron Taylor-Johnson si è fatto conoscere dal grande pubblico recitando il ruolo da protagonista nella biografia di John Lennon Nowhere Boy (2009) e l'anno successivo

    Basket, Serie A: Cantù in volata, Avellino va ko

    Con grande cuore la Red October Cantù batte 75-74 la Sidigas Avellino nel posticipo dell'11esima giornata di serie A di basket. Al PalaBancoDesio i brianzoli centrano il secondo successo di fila grazie al tiro libero nel finale di Darden: gli irpini hanno la chance per replicare ma l'ex di turno

    – a cura di Datasport

    Basket, Serie A: Brindisi fa festa, Cantù in crisi

    Nel Monday Night della ottava giornata della Serie A di basket Brindisi sconfigge 90-82 Cantù al PalaPentassuglia. L'Enel torna così alla vittoria dopo il ko casalingo con Brescia nell'ultimo turno e sale a quota 8 in classifica agganciando Capo d'Orlando e Sassari. Nonostante i 32 punti di JaJuan

    – a cura di Datasport

    Bundesliga: tonfo Bayern, il Dortmund si avvicina

    Finisce dopo 15 partite di campionato la lunga imbattibilità del Bayern Monaco. La squadra di Guardiola perde 3-1 in casa del Borussia Moenchengladbach e incappa nella prima sconfitta in Bundesliga, rimanendo ferma a 40 punti: decidono le reti di Wendt, Stindl e Johnson, ai bavaresi non basta il

    – a cura di Datasport

    Janssen sulle tracce di venti super tecnici

    Laureati in scienze, economia o ingegneria? In tutti e tre i casi, le porte sono aperte per Johnson&Johnson. Il colosso Usa dell'healthcare sta offrendo circa

1-10 di 23 risultati