Ultime notizie:

Andrew Brunson

    La Turchia rilascia il pastore americano Brunson

    Andrew Brunson è libero. ... Accusato di terrorismo, Brunson è comunque stato condannato a tre anni e 45 giorni di reclusione: sentenza che non sconterà, dal momento che è rimasto rinchiuso in Turchia dall’ottobre 2016.

    La guerra commerciale tra due leader sovranisti

    Infuriato dalla detenzione da parte della Turchia di Andrew Brunson, un pastore protestante americano per arrestato con accuse di terrorismo e spionaggio, il presidente degli Stati Uniti ha imposto sanzioni a due dei ministri di governo di Erdogan,... Se non ci dovesse essere una svolta diplomatica che si traduce nella liberazione del pastore Andrew Brunson, gli analisti si aspettano ulteriori azioni americane che potrebbero imporre costi economici ancor maggiori.

    – di Vittorio Da Rold

    Turchia, come è difficile gestire il "capitalismo autoritario" alla cinese

    La crisi valutaria è stata aggravata dall'allarme degli investitori per l'influenza del presidente Recep Tayyip Erdogan sulla politica monetaria (con la sua spinta per non aumentare i tassi di interesse in presenza di una forte inflazione) e dalle controversie con gli Usa per la mancata liberazione del pastore evangelico Usa Andrew Brunson, che rischia 35 anni di galera per accuse di spionaggio e terrorismo a favore di Fetullah Gulem.

    – di Vittorio Da Rold

    La Turchia punta sul rigore di bilancio per uscire dalla crisi

    Sullo sfondo rimangono tuttavia le tensioni con gli Stati Uniti che poco fa hanno annunciato di voler imporre nuove sanzioni se non verrà rilasciato il pastore Andrew Brunson, arrestato due anni fa a Izmir e da allora trattenuto in carcere perché accusato di complicità nel fallito colpo di stato del 2016, di sedizione e legami con il leader religioso Fetullah Gulen che vive in esilio proprio negli Stati Uniti.

    Andrew Brunson, chi è il pastore evangelico all’origine della crisi Usa-Turchia

    La strana storia è quella del 50enne Andrew Brunson, di professione e vocazione pastore evangelico, cittadino americano originario della North Carolina. ... Bolton ha discusso “lo stato delle relazioni e la continua detenzione di Andrew Brunson” e, se qualcuno ritiene qualunque dialogo comunque incoraggiante, i toni sono rimasti gelidi: Bolton ha ammonito Kilic che non c’è nulla da trattare tra i due paesi se prima il predicatore non verrà liberato; Kilic non ha offerto alcuna...

    – di Marco Valsania

    Se Erdogan brucia tutti i ponti intorno a sè

    Nel 2003 Erdogan non consentì alle truppe americane dirette in Iraq di passare sul suo territorio, e lì nacque quella frattura con Washington che ha portato allo scontro con il presidente Usa Donald Trump sulla detenzione dal 2016 del pastore protestante americano, Andrew Brunson con l'accusa di essere un sodale del predicatore islamico Fetullah Gulen, il nemico pubblico numero uno di Erdogan.

    – di Vittorio Da Rold

    La lira turca affonda: ecco come può uscirne Erdogan

    Ma per gli esperti anche una misura non strettamente economica potrebbe aiutare a raffreddare le tensioni: risolvere la controversia diplomatica con gli Usa sul caso del pastore detenuto Andrew Brunson. Secondo Marc Ostwald, analista di Adm Investor Services di Londra, citato da Bloomberg, la tensione con gli Stati Uniti sul pastore Brunson "è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso" spiega l'analista, che ritiene necessaria "conversione" nel processo decisionale di Erdogan.

    – Carlo Festa

    Perché la lira turca è crollata. Trump esulta e aumenta i dazi

    Il primo aspetto è legato sia alla svolta autoritaria impressa al Paese con la nascita di una Repubblica presidenziale che concentra nelle proprie mani ogni potere (anche quello di nominare direttamente il governatore della banca centrale) sia al deterioramento dei rapporti con gli Stati Uniti dopo l’arresto in Turchia, con l’accusa di spionaggio e terrorismo, del pastore americano Andrew Brunson, e al quale la Casa Bianca ha risposto all’inizio di agosto imponendo sanzioni...

    – di Attilio Geroni

    Le sanzioni di Trump trascinano a fondo la lira turca e il rublo

    Le recenti sanzioni decise contro due alti esponenti del governo di Erdogan, insomma, restano in vigore, assieme allo spettro di ulteriori misure punitive in seguito alla continua prigionia del 50enne predicatore evangelico Andrew Brunson, arrestato nel 2016 per sedizione e spionaggio durante le grandi purghe decise dal regime all’indomani d’un fallito colpo di stato.

    – di Marco Valsania

1-10 di 13 risultati