Ultime notizie:

Andrea Viliani

    Il talento scoperto prima della Biennale

    In tempi non sospetti diversi artisti che vedremo in Biennale sono entrati far parte della Collezione di Mauro De Iorio. Medico radiologo, colleziona da circa 15 anni. Possiede circa 500 opere con un ritmo di acquisto di 20-30 opere all'anno. Tra gli artisti presenti in Biennale ben 19 sono nella

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    A Sonia Kacem il Premio Artisti per Frescobaldi

    Vino e arte, binomio sempre strettissimo. E' Sonia Kacem con l'opera Les Grandes la vincitrice del Premio Artisti per Frescobaldi 2018, giunto alla quarta edizione. La premiazione - si legge in una nota - alla Sala Parnaso della Galleria di Arte Moderna di Milano (Gam). La giuria  è stata composta da Hans-Ulrich Obrist (direttore della Serpentine Gallery di Londra), Elena Filipovic (direttrice della Kunsthalle di Basilea), Andrea Viliani (direttore del Museo Madre di Napoli). "Abbiamo scelto l'op...

    – Vincenzo Chierchia

    Al via Q-INTERNATIONAL, bando per promuovere gli artisti italiani all'estero

    LaFondazione Quadriennaledi Roma lancia Q-International, un fondo per sostenere e promuovere la presenza di artisti italiani in mostre ed eventi realizzati da istituzioni straniere nel campo delle arti visive contemporanee, offrendo un sostegno rapido e preciso per le spese organizzative.Il bando

    – di Marilena Pirrelli

    Quadriennale, laboratorio per promuovere l'arte italiana

    Il nuovo corso della Quadriennalescommette sul lavoro di più lungo respiro per guadagnarsi giorno per giorno il nuovo ruolo di istituzione capace di promuovere l'arte italiana contemporanea in Italia e oltre i nostri confini. Martedì 13 marzo è stata presentata a a Roma, presso WEGIL, la 17a

    – di Stefano Cosenz

    Pompei si fa presente

    Portare Pompei al Madre, il Museo d'arte contemporanea Donnaregina di Napoli, è impresa che richiede una buona dose di coraggio. Anche chiedere ad archeologi e a studiosi dell'arte di oggi di lavorare fianco a fianco, accettando di mettere in collisione metodologie e approcci tanto diversi e

    – di Ada Masoero

    Sculture sociali in Palazzi regali

    Caro Giotto, ti scrivo mentre si appresta la festa di Sant'Antonio Abate. Si fa festa di notte, con i falò, i 'fucarazzi', i fuochi. Una festa propiziatoria, nel bel mezzo dell'inverno: a fare luce, a bruciare, come per purificare e fecondare. Un rito pagano di origine e tradizione contadina che si celebra in diversi luoghi - da Macerata Campania a Tufa, Sutri, Mamoiada, Novoli, Castellammare di Stabia, S. Antonio Abate, Nusco, Qualiano, Caselle in Pittari, Sant'Anastasia e molti altri: come a d...

    – Maria D'Ambrosio

    Non solo archeologia: a Napoli l'arte contemporanea protagonista social grazie alla metropolitana spettacolo

    Non solo archeologia e monumenti: a Napoli la metropolitana dell'arte è fattore di conoscenza e promozione dell'arte contemporanea in sintonia con la straordinaria Reggia di Caserta. L'operazione di promozione è gestita da Scabec, l'Iri della cultura e del turismo che fa capo alla Regione Campania. Di seguito la nota Scabec che illustra  l'operazione a vocazione socia Scabec e ANM presentano A NAPOLI "LA NOTTE DEL CONTEMPORANEO" un quiz online e una serata per chi ama l'arte contemporanea v...

    – Vincenzo Chierchia

    L'avventura di Lucio Amelio

    A vent'anni dalla scomparsa, la figura del grande gallerista è protagonista di una mostra-omaggio al Madre, il museo che ha raccolto i frutti del suo impegno di ricerca

    – Ada Masoero

    Un amore perduto o comunque asimmetrico: questo è il Paese di nascita per molti di coloro che lo abbandonano. Poi succede che vi ritornino col pensiero e che, se artisti, lo utilizzino come fonte di ispirazione. Se poi il Paese è stato luogo di conflitto ciò diventa struggente e più motivato, fino

1-10 di 30 risultati