Persone

Andrea Guerra

Andrea Guerra è un manager italiano nato a Milano il 26 maggio 1965. È stato amministratore delegato di Luxottica dal 2004 al 2014.

Dopo una breve esperienza come consigliere economico del premier Renzi, a settembre 2015 è diventato presidente esecutivo di Eataly.

Guerra si è laureato con lode in Economia e Commercio all'Università “La Sapienza” di Roma. Subito dopo la laurea ha lavorato 5 anni in Marriott Italia, con ruoli di crescente responsabilità, fino ad assumere la carica di direttore aarketing. Passa poi dieci anni in Merloni Elettrodomestici, cinque dei quali nel ruolo di Amministratore Delegato (il più giovane tra le aziende quotate italiane al momento della nomina) e in Luxottica Group come ad.

E’ sposato e ha tre figli.

Ultimo aggiornamento 19 giugno 2017

Ultime notizie su Andrea Guerra

    Élite, in arrivo tre basket bond per le Pmi italiane e straniere

    C’è poi il caso di Eataly che pur non facendo parte di Élite conferma il progetto di sbarco in Borsa entro il 2019: «Siamo sempre sullo stesso percorso» ha risposto Andrea Guerra presidente esecutivo del gruppo alimentare fondato da Oscar Farinetti, ricordando le prossime aperture a Las Vegas in dicembre, a Parigi in febbraio e a Toronto in aprile.

    – di Mara Monti

    Eataly flirta con Alibaba per andare alla conquista della Cina

    Uno è il colosso cinese dell'ecommerce, e anche la più grande banca on line del mondo. L'altro è una boutique del cibo di qualità. Eppure, Alibaba e Eataly, per quanto distanti concettualmente e geograficamente, si stanno parlando: il «mercato» italiano (la definizione di "supermercato di lusso" in

    – di Simone Filippetti

    La grande ascesa di Milleri, da fornitore a capo-azienda

    Tutto è partito da un rapporto di buon vicinato. Il legame tra Francesco Milleri, da un mese amministratore delegato di Luxottica, e Leonardo Del Vecchio, fondatore del colosso degli occhiali, si è consolidato nella crescita e gestione manageriale del gruppo ma, sorprendentemente, è nato sulla

    – di Marigia Mangano

    Le aziende italiane? Metà non pensa a chi lasciare il timone del comando

    Italia, paese di santi, poeti, navigatori e aziende impreparate. Lo scorso ottobre, il colosso delle Tlc olandese Kpn, equivalente della nostra Telecom Italia, annunciò che avrebbe sostituito il suo amministratore delegato: Eelco Blok, dopo 7 anni sul ponte di comando, avrebbe lasciato ad aprile

    – di Simone Filippetti

    Lurisia: il Chinotto punta sul Bio, Andrea Guerra entrerà in cda

    Acque Minerali srl, produttrice di acqua minerale e bibite a marchio Lurisia, punta sul biologico. La società, che vede tra i suoi azionisti, oltre alla famiglia Invernizzi e a Eataly, il fondo Idea Taste of Italy (gruppo De Agostini) con il 33%, ha infatti come obiettivo a breve termine quello di

    – di Monica Lodi

    Ynap, un cuore italiano per il lusso globale online

    Due fotografie. La prima in bianco e nero e sotto la scritta 2000: quattro giovani in jeans e maglietta sorridono all'obiettivo seduti su dei puff sotto un'immagine artistica di due modelle. Nella foto accanto, a colori, i sorrisi sono gli stessi quattordici anni dopo, probabilmente a una festa a

    – di Monica D'Ascenzo

    Luxottica, nuovo scossone al vertice

    Nuovo riassetto ai vertici di Luxottica in vista del prossimo matrimonio con Essilor. Si tratta del terzo assestamento per il gruppo dell'occhialeria dopo l'uscita di Andrea Guerra. A uscire di scena questa volta è Massimo Vian, a pochi mesi dalla scadenza naturale del mandato in occasione della

    – Monica D'Ascenzo

    Luxottica, nuovo scossone: esce Vian, deleghe a Del Vecchio. Milleri nuovo ad

    Nuovo riassetto ai vertici di Luxottica in vista del prossimo matrimonio con Essilor. Si tratta del terzo assestamento per il gruppo dell'occhialeria dopo l'uscita di Andrea Guerra. A uscire di scena questa volta è Massimo Vian, a pochi mesi dalla scadenza naturale del mandato in occasione della

    – di Monica D'Ascenzo

    Da Eataly a Prada, anche in Italia i negozi diventano digitali

    Otto retailer italiani su 10 (pari all'82%) hanno già in corso progetti di trasformazione digitale. E nel corso del prossimo anno concentreranno i propri investimenti su business intelligence (55%) e cloud computing (41%). Sono i dati della ricerca Microsoft-Retail Institute presentata ieri,

    – di Silvia Pasqualotto

1-10 di 312 risultati