Le nostre Firme

Andrea Gagliardi

redattore |  @gagliardi_andr |  andrea.gagliardi@ilsole24ore.com |

Andrea Gagliardi è dal 2007 redattore ordinario del Sole 24 Ore. Lavora attualmente al sito internet. Nato a Napoli il 22 dicembre 1971, è laureato in Scienze Politiche, con un Master in International Development e un altro in Tutela giuridica internazionale dei diritti umani presso l’istituto STOA’ di Ercolano (Napoli).
Professionista dal 2004, ha lavorato dal giugno 2004 al giugno 2006 nel gruppo Espresso, prima alla redazione news online di Kataweb, poi al portale Passaporto.it dedicato al mondo dell’immigrazione e infine come collaboratore di Metropoli, supplemento sull’immigrazione del quotidiano La Repubblica. Da ottobre 2005 a settembre 2007 è stato collaboratore del Sole24 ore del Lunedì, lavorando alla pagina immigrazione. Dal settembre 2006 al settembre 2007 è stato redattore dell’agenzia stampa Apcom nella sezione multimediale.
Al Sole 24 Ore ha lavorato per cinque anni al “dorso Roma”, supplemento settimanale di approfondimento politico-economico.

  • Luogo: Roma
  • Lingue parlate: italiano, inglese, francese, spagnolo
  • Argomenti: politica, migranti, desk online

Ultimo aggiornamento 16 settembre 2019

Ultimi articoli di Andrea Gagliardi

    Emilia-Romagna, Bonaccini: siamo la locomotiva d'Italia. Borgonzoni: fare di più per sanità e burocrazia

    Si è svolto nello studio di Cartabianca su Rai 3, il primo confronto fra i due principali candidati alla presidenza della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini del Pd e Lucia Borgonzoni della Lega (appoggiata da tutto il centrodestra). Al centro i temi dello sviluppo della regione, ma anche l'impatto delle regionali sulla politica nazionale e la tenuta del governo

    – di Andrea Gagliardi

    Migranti, quasi un miliardo di entrate fiscali se fossero regolarizzati

    La proposta di legge di iniziativa popolare "Ero straniero" (la campagna promossa tra gli altri da Radicali Italiani, Acli, Arci, Asgi) modifica la legge Bossi-Fini facendo uscire dall'ombra i tanti immigrati irregolari. Sono circa 530mila, pronti a diventare 670mila entro il 2020

    – di Andrea Gagliardi

    Ex Ilva, prime aperture sullo scudo dai senatori M5S

    Il leader del M5s Di Maio ai microfoni di Radio 24 ha ribadito che «lo Stato impugnerà l'atto con cui ArcelorMittal ha avviato l'uscita dall'Italia». La commissione Finanze della Camera ha giudicato inammissibili gli emendamenti presentati da Italia Viva e Forza Italia per reintrodurre lo scudo penale per l'ex Ilva. Intanto i gruppi parlamentari pentastellati continuano a ribollire. Il ministro Bonafede sull'ipotesi di uno scudo a tempo: al vaglio tutte soluzioni

    – di Andrea Gagliardi e Manuela Perrone

    Ex Ilva, ArcelorMittal: anche con scudo penale impossibile eseguire contratto

    Doccia fredda dalla multinazionale dell'acciaio: «In ogni caso, anche se la protezione legale fosse ripristinata, non sarebbe possibile eseguire il contratto» fa sapere ArcelorMittal. Intanto Svimez calcola gli impatti della chiusura su Pil nazionale (-0,2% in Italia, -0,7% al Sud) e sull'occupazione

    – di Andrea Gagliardi

    Migranti, con il decreto sicurezza irregolari a quota 680mila

    Secondo uno studio di Openpolis e ActionAid gli irregolari sono in costante crescita. Il loro numero potrà arrivare a circa 680mila entro il 2019 e superare i 750mila a gennaio del 2021 (erano 491mila nel 2017).

    – di Andrea Gagliardi

    Tutele ai rider e niente scudo all'ex Ilva, il Dl imprese è legge

    Il decreto 101/2019 convertito in legge interviene anche sulla questione dei precari Anpal aprendo la strada alla loro stabilizzazione e a nuovi concorsi. Il Governo punta a chiudere la legge di bilancio entro il Ponte di Ognissanti, per mandare il testo in Parlamento a partire dal 4 novembre

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

1-10 di 1254 risultati