Ultime notizie:

Anatole France

    La matrioska di Proust

    Quando, nella primavera del 1896, i compagni di scuola di Marcel Proust videro il suo primo libro, I piaceri e i giorni, tirarono un sospiro di sollievo. Come tutti i mediocri, conoscevano perfettamente le leggi non scritte del mondo intellettuale e potevano constatare che Proust, senza saperlo, le

    – di Giuseppe Scaraffia

    «L'Ordine Nuovo», la cultura fatta dai non letterati

    "L'Ordine Nuovo. Rassegna settimanale di cultura socialista", inizia le sue pubblicazioni l'1 maggio 1919 (l'ultimo numero uscirà il 24 dicembre 1920, poi il settimanale diventerà quotidiano), a Torino, una città economicamente centrale nella società italiana, ma che non è mai stata la capitale

    – di David Bidussa

    L'universo in dizionario

    Jean Pruvost è "chroniqueur de langue" alla radio, professore universitario e responsabile di un laboratorio del Cnrs francese, oltre che direttore editoriale della prestigiosa casa editrice Honoré Champion di Parigi. Soprattutto Pruvost è uno dei più noti collezionisti di dizionari che ci siano al

    – di Armando Torno

    #Sparlare

    utto quello che dici parla di te, soprattutto quando sparli di un altro.

    – Gianfranco Ravasi

    Stalin batte Lenin a scacchi

    Tredici Il compositore austriaco Arnold Schönberg, terrorizzato dal numero 13, non lo usava neanche come numero di pagina. Nato il 13 settembre 1874, morì il 13 lugliodel 1951. 1913 Nei primi mesi del 1913, a Vienna, era possibile incontrare Stalin, Hitler e Tito. Scacchi Stalin batteva

    Guaiti d'autore, da Svevo a Kafka

    Il migliore amico dell'uomo (e della donna) è protagonista di una raccolta di racconti di grandi scrittori del passato, da Cvechov a Morante a Kipling

    – Camilla Tagliabue