Ultime notizie:

Amrita Sen

    Il petrolio dimentica l'attacco saudita: rialzo di prezzo già rientrato

    Per il mercato è come se in Arabia Saudita non fosse successo nulla: il Brent scambia a meno di 62 dollari al barile, meno di quanto valesse prima dell'attacco contro gli impianti Aramco. Riad è riuscita ad essere così rassicurante che gli hedge funds - proprio nei giorni dell'emergenza - hanno addirittura ridotto l'esposizione rialzista. Eppure...

    – di Sissi Bellomo

    Trump chiama e i sauditi rispondono. Ma il petrolio vola a 85 dollari

    Trump chiama, l'Arabia Saudita risponde. Riad continua a fare di tutto per soddisfare la richiesta di più petrolio per sostituire le forniture dell'Iran, ma il mercato non riesce a fidarsi. Il Brent - sostenuto dall'estrema (e crescente) esposizione rialzista dei fondi - ha continuato a correre

    – di Sissi Bellomo

    Petrolio troppo caro? Il mercato ora vede il barile sopra 70 dollari fino al 2020

    Dopo anni di petrolio in eccesso il mercato ha improvvisamente realizzato che l'offerta in realtà ben presto rischierà di non bastare, una presa di coscienza che si è tradotta in un risveglio dei prezzi del greggio anche per le consegne più lontane nel tempo: se il Brent a pronti è di nuovo balzato

    – di Sissi Bellomo

    Brent sopra 50 dollari: l'Opec taglia l'export, shale oil col fiato corto

    Il mercato del petrolio potrebbe essere vicino a una svolta. L'Opec ha cominciato a tagliare non solo la produzione, ma anche le esportazioni di greggio. E contemporaneamente ci sono segnali di frenata anche da parte dello shale oil. Il tutto mentre la domanda si sta rafforzando, anche se in buona

    – di Sissi Bellomo

    Ecco perché il petrolio è sceso di prezzo dopo l'Opec (e perché risalirà)

    Il mercato non ha digerito bene l'accordo Opec-non Opec per proseguire i tagli della produzione di petrolio: dopo il crollo del 5% di giovedì, le quotazioni del barile hanno faticato a riprendersi . Brent e Wti, dopo un rimbalzo di circa l'1%, sono comunque ritornati intorno a 52 e 50 dollari

    – di Sissi Bellomo

    Petrolio, l'Opec cerca il consenso in vista di Algeri

    Opec e Russia non incantano più gli analisti, ormai immunizzati da una lunghissima catena di annunci a vuoto: su 23 esperti sondati da Bloomberg solo due si aspettano che dagli incontri della settimana prossima ad Algeri scaturisca un accordo. Eppure, proprio adesso che la fiducia è ai minimi, i

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 21 risultati