Ultime notizie:

Ambrogio Invernizzi

    Inalpi (latte in polvere e formaggi), dal Piemonte alla conquista della Francia

    Apre il primo gennaio 2018 Inalpi France, la filiale dell'azienda lattiero-casearia di Moretta (Cuneo) attiva da 51 anni, specializzatasi dal 2010 nella polverizzazione di latte proveniente esclusivamente da allevamenti piemontesi (nelle province di Torino, Asti e Cuneo) e produttrice di formaggi (per il largo consumo, nel segmento premium e Dop). E' il frutto di collaborazioni già avviate (specialmente nella Gdo, anche con produzioni private label) e che ha l'obiettivo di intercettare il bisogn...

    – Adriano Moraglio

    Anziani, giovani, famiglie: il territorio costruisce risposte

    Duecentotredici anziani ogni cento giovani. L'indice di vecchiaia nel Verbano Cusio Ossola supera grandemente la media nazionale (158 nel 2014). Come testimonial Emma Morano che - morta lo scorso aprile - è stata coi suoi 117 anni la persona più anziana del pianeta. Questo  territorio piemontese longevo e perlopiù montano ripensa ora i servizi mettendo al centro i bisogni della persona ancora autosufficiente ma che ha bisogno di relazioni e piccoli aiuti.  Anziché fare il giro delle sette chiese...

    – Alessia Maccaferri

    Il boom dei prezzi del burro: imprese dolciarie a caccia di forniture

    Boom delle quotazioni del burro in Europa, assenza di stock e imprese dolciarie a caccia di forniture. Negli ultimi 12 mesi le quotazioni del burro in Europa sono raddoppiate, da 2.400 euro per tonnellate a 5.250 di maggio, pur con consumi stabili. E la febbre dei prezzi non è finita. Ma il boom delle quotazioni del burro si registra anche in Asia e Nordamerica, dove i consumi sono in forte crescita. «Non riusciamo a trovare il burro necessario per le nostre lavorazioni - lamenta Alberto Balocco...

    – Emanuele Scarci

    Prezzo del burro alle stelle e le imprese dolciarie rimangono a secco

    Boom delle quotazioni del burro in Europa, assenza di stock e imprese dolciarie a caccia di forniture. Negli ultimi 12 mesi le quotazioni del burro in Europa sono più che raddoppiate, da 2.400 euro a tonnellata 5.250 di maggio, pur con consumi stabili. E la febbre dei prezzi non è finita. Ma il

    – di Emanuele Scarci

    Dal Piemonte la strada del ricorso

    5 miliardi - La stima del blocco - I crediti Iva vantati dalle imprese bloccati dalla macchina statale

    – Ilaria Vesentini