Persone

Amartya Sen

Amartya Kumar Sen è nato il 3 novembre del 1933 a Santiniketan (in Bengala) ed è un economista e filosofo indiano, vincitore nel 1998 del Premio Nobel per l'economia.

Ha ottenuto incarichi di docenza presso l'università di Calcutta, il Trinity College di Cambridge, poi a Nuova Delhi, alla London School of Economics, ad Oxford e successivamente all'Università di Harvard.

È autore di numerosissime opere, delle quali meritano sicuramente di essere ricordate «Collective Choice and Social Welfare» (1971), «On Economic Inequality» (1973), «Commodities and Capabilities» (1985), «Etica ed Economia» (1987), «Inequality Reexamined» (1992), «Lo sviluppo è libertà» (1999), «Globalizzazione e libertà» (2002).

«Razionalità e libertà» (2005), «L'idea di giustizia» (2010),«La misura sbagliata delle nostre vite. Perché il PIL non basta più per valutare benessere e progresso sociale» (2013).

Partendo da un esame critico dell'economia del benessere, Sen ha sviluppato un approccio radicalmente nuovo alla teoria dell'eguaglianza e delle libertà. Nel saggio "Lo sviluppo è libertà", Sen ha osservato come il livello di reddito, solitamente ritenuto l'indicatore preponderante nella misurazione del benessere di una comunità, non sia in grado di misurare aspetti decisivi per la qualità di vita di una popolazione, quali "la libertà di vivere a lungo, la capacità di sottrarsi a malattie evitabili, la possibilità di trovare un impiego decente oppure di vivere in una comunità pacifica e libera dal crimine".

Amartya Kumar Sen è stato insignito di diverse onoreficienze sia di carattere nazionale (India) quali il Bharat Ratna (1999) che internazionale, quali il titolo di Membro Onorario dell'Ordine dei Compagni d'Onore (Regno Unito, maggio 2000) e la Laurea honoris causa in Economia, politica ed istituzioni internazionali (Università di Pavia, 2005).

Sen si è sposato tre volte. Dal primo matrimonio con Nabaneeta Dev Sen, scrittrice, sono nate due figlie, Antara e Nandana, dal secondo matrimonio con Eva Colorni, sono nati i figli Indrani e Kabir, infine in terze nozze ha sposato l'attuale moglie, Emma Georgina Rothschild.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Scuola e Università | Amartya Kumar Sen | India | Trinity College | Emma Georgina Rothschild | Gran Bretagna | Harvard | Eva Colorni | Collective Choice | Nabaneeta Dev Sen |

Ultime notizie su Amartya Sen

    Razzismo, non ci sono parole

    Nel suo Identità e violenza, il premio Nobel Amartya Sen racconta che all'aeroporto di Heathrow, scrutando l'indirizzo sul suo modulo di immigrazione (Residenza del Direttore, Trinity College, Cambridge) un poliziotto gli ha chiesto se il direttore fosse suo amico.

    – di Guido Barbujani

    La modernità radicale come evo del conflitto e dell'ambivalenza (2003) #LungaLettura #LongRead

    Le uniche "cose" prevedibili, con riferimento alla vita, all'Umano, ai sistemi sociali (e alla loro iper-complessità), sono proprio?l'imprevedibilità e l'errore. (Dominici, 1998, 2003 e sgg.)   In questo tempo sospeso e surreale, illusi da quella che chiamo "simulazione della prossimità", abbiamo (forse) più tempo per riflettere, pensare, evadere con la lettura e la creatività /immaginazione (anche se ciò, evidentemente, non vale per le tantissime persone in difficoltà?); abbiamo (forse) più t...

    – Piero Dominici

    Coronavirus, il cibo non manca, c'è l'emergenza della distribuzione ai ceti più poveri

    In altri temini, almeno nel breve periodo non si profila una prospettiva di scarsità di cibo, ma piuttosto della sua distribuzione, soprattutto a favore degli indigenti: come il premio Nobel Amartya Sen ci ha insegnato, per combattere la fame, alla disponibilità fisica di alimenti sugli scaffali dei supermercati deve accompagnarsi la disponibilità economica di chi ne ha bisogno di pagarli alla cassa.

    – di Raffaele Borriello

    Non solo Duflo, gli astri nascenti dell'economia parlano francese

    Del profilo del premio Nobel per l'Economia Esther Duflo, è più significativo che sia donna (appena la seconda), 47enne (di gran lunga la più giovane), esperta di povertà (come Amartya Sen nel 1991) e sposata a uno dei premiati (la prima coppia a ricevere il riconoscimento), piuttosto che la

    – di Andrea Goldstein

    Imprese, un mercato dei valori per riconciliare profitto e funzione sociale

    Post di Marco Senatore, funzionario del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Lo scorso agosto Business Roundtable, l'associazione dei Chief Executive Officer delle principali imprese statunitensi, ha redatto una dichiarazione di principi per molti versi rivoluzionaria. Nel documento si afferma che, mentre le imprese generano profitti e utili per gli azionisti, esse dovrebbero anche impegnarsi a raggiungere altri obiettivi: offrire valore ai propri clienti, investire nei dipendenti, gestire...

    – Econopoly

    Visco: nelle famiglie italiane conoscenze finanziarie inadeguate

    Il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, nel corso di una lectio magistralis per l'apertura dell'anno accademico dell'ateneo di Cagliari, ha spiegato che l'intero edificio finanziario si poggia sulla fiducia dei risparmiatori e non può quindi prescindere dall'etica dei comportamenti

    – di Rossella Bocciarelli

    I tre insegnamenti sulla povertà dai tre premi Nobel per l'Economia

    Curiosità confesso. In questo particolare momento storico, caratterizzato da numerose sfide economiche a livello globale, si veda a titolo di esempio l'ultimo rapporto sui Global Risks, mi sono domandato più volte a chi sarebbe stato assegnato il premio Nobel per l'economia del 2019. Oltre alla curiosità dei nomi, da economista - o meglio da practitioner - mi domandavo su quale modello economico o su quale formula "magica", come quella di Black e Scholes premiata nel 1997 per calcolare il valore...

    – Pasquale Merella

    Sognando la "Imagination Economy"

    Dove cooperazione, dialogo ed innovazione diventano gli ingredienti fondamentali per cortuire un futuro più prospero e sostenibile. "Soltanto la via della collaborazione e del dialogo permette di superare i contrasti e di promuovere il mutuo interesse nella comunità internazionale" Oggi celebro la  festa della Repubblica Italiana ascoltando le parole del nostro Presidente Sergio Mattarella, e comincio qui per raccontarvi un viaggio partito dal Giappone con il G20 della Young Entrepreneurs Allian...

    – Sara Roversi

1-10 di 200 risultati