Ultime notizie:

Almalaurea

    Lavoro, perché l'Italia è tra i paesi Ue che valorizzano meno i laureati

    Almalaurea, un consorzio che riunisce oltre 70 atenei su scala italiani, ha evidenziato nel suo report annuale sulla condizione occupazionale dei laureati che «all'aumentare del livello del titolo di studio posseduto diminuisce il rischio di... ...nel report di AlmaLaurea - Tra i diplomati di età 18-29 anni l'incremento è stato pari a 16,9 punti, dal 13,1 al 30,0%.

    – di Alberto Magnani

    Università, ecco le lauree che fanno trovare lavoro. Le aziende premiano Erasmus e stage

    Un primo aiuto per compiere una scelta consapevole e orientata può arrivare dalle ultime rilevazioni di AlmaLaurea su profilo e condizione occupazionale dei laureati. ... In che misura lo spiega ancora una volta il rapporto 2019 di AlmaLaurea quando sottolinea che un'esperienza lavorativa durante gli studi, anche se occasionale, accresce le chance occupazionali future del 39 per cento.

    – di Francesca Barbieri ed Eugenio Bruno

    Università: studiare al Nord o al Sud? Ecco in quali atenei conviene di più

    Quando si tratta di scegliere o un ateneo o l'altro meglio pensarci con calma e con le informazioni giuste: si tratta di una decisione che a seconda dei casi può portare a risultati ottimi o al più mediocri. Le statistiche aggiornate al 2018 del consorzio Alma Laurea, che hanno analizzato come sono andate le cose per centinaia di migliaia di neo-laureati, mostrano per esempio che fra gli estremi opposti di Enna, in Sicilia, e Bolzano nel Trentino-Alto Adige esiste una differenza che vale in med...

    – Infodata

    Università: studiare al Nord o al Sud? Ecco in quali atenei conviene di più e perché

    Quando si tratta di scegliere o un ateneo o l'altro meglio pensarci con calma e con le informazioni giuste: si tratta di una decisione che a seconda dei casi può portare a risultati ottimi o al più mediocri. Le statistiche aggiornate al 2018 del consorzio Alma Laurea, che hanno analizzato come sono andate le cose per centinaia di migliaia di neo-laureati, mostrano per esempio che fra gli estremi opposti di Enna, in Sicilia, e Bolzano nel Trentino-Alto Adige esiste una differenza che vale in med...

    – Davide Mancino

    Crescono gli stipendi per i neo-laureati. Ma non i posti di lavoro

    Nel 2018 la buona notizia per i neo-laureati è che i loro stipendi sono - in media - cresciuti; la cattiva che per loro è diventato più difficile trovare un posto di lavoro. Lo mostrano le ultime rilevazioni prodotte da Alma Laurea, consorzio che si occupa di raccogliere statistiche sulla carriera lavorativa delle persone che hanno appena conseguito una laurea e che produce le informazioni più affidabili per capire quando studio e lavoro si incontrano e quando invece non proprio. Dal 2010 i gi...

    – Davide Mancino

    Un posto negli studi? Tempi di attesa più lunghi e retribuzioni fiacche

    Che gli occupati italiani facciano fatica a lasciarsi la grande crisi alle spalle è ormai noto. Sia dal punto di vista lavorativo che da quello retributivo. Tant'è vero che un terzo di chi è andato a cercare fortuna all'estero non ha in preventivo di rientrare nei prossimi 5 anni, come rivela

    – di Eugenio Bruno

    Ingegneria, economia, medicina: ecco le lauree con cui si lavora di più

    Laurearsi conviene. Soprattutto in ingegneria, economia o medicina. Il 90% circa di chi le ha scelte, interpellato a 5 anni dalla fine degli studi, ha un'occupazione. In ritardo invece lettere, giurisprudenza e psicologia. In un contesto generale in cui le lauree, soprattutto triennali, fanno

    – di Eugenio Bruno

1-10 di 254 risultati