Ultime notizie:

Alja Izetbegovic

    Il demone dei massacri che voleva essere poeta

    Dominare la vita, corteggiare la morte, infliggerla agli altri, architettare stragi e pulizie etniche, credersi un grande poeta che salva un mondo in disfacimento insieme alla Jugoslavia e poi cambiare vita, nascondersi da latitante e ricercato con una nuova identitÓ per diventare una sorta di guru

    – Alberto Negri