Ultime notizie:

Alfredo D'Attorre

    L'addio di Calenda al Pd, sesta scissione in 12 anni

    Il Pd, partito nato nel 2007 con l'obiettivo di unire l'anima post-comunista e quella cattolica della sinistra italiana, in dodici anni di storia è stato attraversato già da molte scissioni. Sono sei con l'addio di Calenda

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Renzi e l'ipotesi scissione, per il Pd sarebbe la sesta in 11 anni

    Se alla fine il nuovo contenitore oltre il Pd creato da Matteo Renzi nascerà davvero, per i dem sarà la sesta scissione in undici anni. Al di là delle smentite, il possibile nuovo partito resta un'opzione in campo, a maggior ragione dopo il ritiro di Marco Minniti dalla corsa congressuale. E il

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Il Pd e la coalizione che non c'è: la sinistra si frantuma in 4 (o 5)

    Paolo Gentiloni, presentando mercoledì scorso a Roma il suo libro "La sfida impopulista" assieme al fondatore del Pd Walter Veltroni, lo ha detto chiaramente: il Pd da solo non basta più, occorre una nuova alleanza, ma i possibili futuri alleati dei dem ancora non ci sono. Un'alleanza con chi

    – di Emilia Patta

    Lega e Forza Italia per il ritorno del poliziotto di quartiere

    Lontano finora dai clamori in corso della politica, è invece uno dei temi decisivi della campagna elettorale. La sicurezza pubblica: cavallo di battaglia, da sempre, del centrodestra, oggi imprescindibile per tutte le altre liste. Così, ultimo atto alla vigilia delle elezioni, il 26 gennaio il

    – di Marco Ludovico

    I partiti e l'Europa: tutti contro il «fiscal compact»

    Europa e debito, grandi assenti finora del dibattito politico. Eppure proprio in queste ore la Lega "corregge" Berlusconi rilanciando il tema dell'uscita dell'Italia dall'euro e il candidato premier del M5S Luigi Di Maio "corregge" a sua volta la posizione storica dei grillini sulla necessità di

    – di Davide Colombo e Emilia Patta

    Grasso: da noi proposte concrete, aboliamo le tasse universitarie

    Investimenti per creare occupazione, abolizione delle tasse universitarie, lotta al precariato reintroducendo le garanzie eliminate dal Jobs Act. E lotta senza quartiere all'evasione fiscale per recuperare 50 miliardi. Sono alcune delle proposte avanzate da Pietro Grasso, leader di Liberi e Uguali

    – di Andrea Gagliardi

    Election day: in Lombardia rottura a sinistra, nel Lazio si tratta ancora

    Election day: per gli elettori di Lazio (4,4 milioni) e per la Lombardia (7,5 milioni) il 4 marzo - in base a quanto comunicato dal Viminale - si voterà non solo per il rinnovo di Camera e Senato, ma anche per eleggere il nuovo governatore. Una decisione che dovrebbe consentire di risparmiare quasi

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Camusso e Cinque stelle all'assalto dell'articolo 18

    C'è un fil rouge che va dalla manifestazione Cgil di ieri ai Cinque Stelle fino al nuovo soggetto politico della sinistra guidato da Pietro Grasso, che sarà presentato oggi a Roma: la battaglia contro il Jobs Act per il ripristino dell'articolo 18. Politicamente, è il tema del lavoro che potrebbe

    – di Manuela Perrone

    M5S, Ostia test per le regionali: si misurerà l'effetto Raggi e l'appeal a sinistra

    E' doppio il test che il M5S affronta domenica con il voto a Ostia: la misura concreta dell"effetto Raggi" e l'appeal nei confronti dell'elettorato di sinistra. Due elementi che saranno imprescindibili per valutare il peso dei Cinque Stelle in prospettiva: verso le regionali, per la corsa della

    – di Manuela Perrone

    La scissione: nasce Sinistra italiana

    Dopo Civati, nel 2015 abbandonano il Pd anche Stefano Fassina e Alfredo D'Attorre, deputati dell'ala bersaniana. che danno vita al nuovo gruppo parlamentare "Sinistra italiana" al quale aderiscono 31 deputati

1-10 di 163 risultati