Persone

Alexis Tsipras

Alexis Tsipras è nato il 28 luglio del 1974 ad Atene ed è un politico greco, leader di SYRIZA, Primo ministro della Grecia dal 26 gennaio 2015.

Nato ad Atene subito dopo la caduta della Dittatura dei colonnelli, Tsipras si è laureato in ingegneria civile presso l'Università tecnica nazionale di Atene (NTUA).

Sempre ad Atene ha effettuato gli studi post-laurea, occupandosi di rilevazione e pianificazione territoriale nell'ambito di un programma interministeriale organizzato dalla sua università, contestualmente agli studi, comincia a lavorare come ingegnere civile nel settore delle costruzioni.

Entra in politica già alla fine degli anni '80, prendendo parte al movimento dei giovani comunisti ellenici.

Da studente universitario si unisce a "Enkelados", un movimento di rinnovamento della sinistra e viene eletto nel Comitato esecutivo del sindacato degli studenti della Facoltà di Ingegneria Civile della NTUA .

Tra il 1995 ed il 1997 è membro del Consiglio Centrale dell'Unione Nazionale Studentesca di Grecia (EFEE).

Lasciato il Partito Comunista Greco (KKE), tra il maggio 1999 ed il novembre 2003 diviene segretario dell'area giovanile del partito della sinistra radicale, Synaspismos.

Nel 2004, in occasione del 4º Congresso del Synaspismos, viene eletto nel Comitato Politico Centrale e diventa membro della Segreteria Politica del partito, dove si occupa di questioni legate all'istruzione ed alla gioventù.

Nel 2006 si candida alle elezioni locali con la lista "Anoihti Poli" ("Città aperta") e viene eletto consigliere comunale di Atene.

Nel 2008 viene eletto, durante il 5º Congresso del Synaspismos, presidente, diventando, con soli 33 anni di età, il leader più giovane di un partito politico greco.

Nel 2009 il partito politico greco di sinistra, ad ispirazione socialista democratica (Syriza), si presenta alle elezioni legislative greche e Tsipras (leader del partito) viene eletto per la prima volta nel Parlamento Ellenico per il collegio Atene A.

Nel 2012 il movimento politico di Tsipras ottiene il 16,8% dei voti, quindi il Presidente della Grecia Karolos Papoulias, dopo il tentativo fallito di Antonis Samaras, affida il compito di formare un nuovo governo a Tsipras, che a causa dell'estrema frammentazione politica in atto è costretto a rinunciarvi.

Nel giugno del 2012 si tengono nuove elezioni parlamentari in Grecia, Tsipras con il suo partito arriva secondo, ottenendo il 26,89% dei consensi contro il 29,66% di Antonis Samaras (Nuova Democrazia) che questa volta riesce a formare un nuovo governo.

Nel 2013, col sostegno del Partito della Sinistra Europea ed in Italia nell'ambito della lista "L'Altra Europa con Tsipras", viene candidato alla presidenza della commissione europea per le elezioni del 2014, presidenza che verrà assunta, a partire dal 1° novembre del 2014, dal lussemburghese Jean-Claude Juncker.

Nel gennaio 2015 si tengono nuove elezioni politiche in Grecia e Tsipras trionfa, ottenendo con SYRIZA il 36,34% dei voti e 149 seggi seguito da Nuova Democrazia e Alba Dorata.

Il cavallo di battaglia della campagna sostenuta dal movimento politico di Tsipras è stato il rifiuto delle politiche economiche messe in atto in Grecia dai precedenti governi, in accordo con la Troika e la richiesta di una riforma delle politiche di austerity nell'Unione europea.

Per ottenere la maggioranza assoluta e guidare il paese Tsipras sigla un accordo col partito politico AN.EL.(Greci indipendenti) partito politico di destra, euroscettico e contrario all'austerità.

Il 26 gennaio del 2015 Alexis Tsipras giura dinanzi al Presidente della Repubblica della Grecia ed assume la carica di Primo ministro della Grecia, risultando, con 40 anni di età, il più giovane Primo Ministro della Terza Repubblica Ellenica fin dalla sua fondazione.

Tsipras convive con Peristera Batzian, che lo ha reso padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 14 settembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Partiti politici | Alexis Tsipras | Grecia | Unione Nazionale Studentesca | Italia | AN.EL. | Jean-Claude Juncker | Partito Comunista | Comitato Politico Centrale | Comitato Esecutivo | Atene A | Karolos Papoulias | EFEE | Synaspismos | Enkelados | NTUA | SYRIZA |

Ultime notizie su Alexis Tsipras

    Eurogruppo: prima doccia fredda sulla Grecia di Mitsotakis

    ATENE - Il nuovo governo greco di centro-destra si insedia oggi con il giuramento dei ministri in attesa del voto di fiducia del Parlamento del 21 luglio (scontato in quanto Nuova Democrazia ha ottenuto da sola la maggioranza assoluta dei seggi) , ma arrivano gia' cattive notizie da Bruxelles per

    – di Stefano Carrer

    Grecia: entusiasmo sui bond, Borsa prudente

    Entusiasmo sui bond dopo le elezioni in Grecia, ma alcune prese di profitto in una Borsa reduce da uno spettacolare rally.I tassi sui titoli di Stato greci hanno toccato oggi nuovi minimi storici dopo la solida vittoria del centro-destra di Nuova Democrazia alle elezioni politiche anticipate di

    – di Stefano Carrer

    Grecia: Tsipras ha perso ma resta al centro della scena politica

    Dopo le elezioni, già oggi il suo rivale di centro-destra Kyriakos Mitsotakis lo sostituisce a capo del governo. Ma la sinistra di Syriza ha recuperato consensi rispetto alle Europee di maggio e afferma la sua posizione-chiave in un contesto politico che rilancia il bipolarismo. L'ex premier resta carismatico ed è pronto a dare battaglia da capo dell'opposizione: alcuni suoi sostenitori hanno persino festeggiato

    – di Stefano Carrer

    Ribaltone in Grecia: alle elezioni vince il centro-destra di Mitsotakis

    Nuova Democrazia, stando ai primi risultati, avrà la maggioranza assoluta in Parlamento e potrà governare senza cercare accordi di coalizione. Il suo leader Kyriakos Mitsotakis diventa primo ministro al posto dello sconfitto Alexis Tsipras

    – dal nostro inviato Stefano Carrer

    Grecia, prospettiva di governo stabile dopo l'addio alla Grexit

    La prospettiva traumatica che era circolata nel 2015 non trova alcun consenso nel «mainstream» politico di Atene: la Grecia non vuole essere più un problema per l'Europa. Il probabile ritorno del centrodestra al potere trova eco favorevole sui mercati

    – dall'inviato Stefano Carrer

    Grecia: il fattore-tasse cruciale nelle elezioni

    La classe media stremata dalla maggiore pressione fiscale tira la volata al centro-destra, che ha dipinto l'esecutivo di Tsipras come "il partito delle tasse". Nuova Democrazia vuoel negoziare con la Ue una maggiore flessibilità sul bilancio

    – di Stefano Carrer

    Grecia: addestratori made in Italy per l'Aeronautica

    L'Industria italiana della Difesa dà significativi contributi alle esigenze di sicurezza della Grecia. Da ultimo, questa settimana, presso la Base Aerea di Dekelia, sede dell'Accademia Aeronautica Ellenica, si è svolta la cerimonia per la consegna di 12 velivoli Tecnam P2002JF, nuovi addestratori

    – di Stefano Carrer

1-10 di 1120 risultati