Ultime notizie:

Alexei Miller

    Russia, mistero sulla decapitazione dei vertici di Gazprom

    Per quasi vent'anni è stato uno degli uomini più potenti del mondo nel mercato del gas, il manager che di fatto guidava le strategie di esportazione del gas russo. Ma Alexander Medvedev, improvvisamente, ha lasciato Gazprom. Con lui se ne va dopo una lunga carriera anche un altro dei massimi

    – di Sissi Bellomo

    La CO2 a prezzi record non riesce ancora a scalzare il carbone in Europa

    Sul mercato europeo dell'energia si è innescata una temibile spirale rialzista, che minaccia non solo di aumentare il costo delle bollette, ma anche di intralciare la transizione verso un futuro a zero emissioni. Un paradosso, ora che finalmente il prezzo della CO2 si è risvegliato dopo anni di

    – di Sissi Bellomo

    Usa-Russia, prove d'intesa anche su petrolio e gas

    Nessuno saprà mai che cosa Donald Trump e Vladimir Putin si siano davvero detti. Ma il faccia a faccia tra i presidenti di Stati Uniti e Russia sembra aver smosso qualcosa anche sul fronte dell'energia, forse addirittura gettando le basi per qualche forma di intesa tra i due colossi globali degli

    – di Sissi Bellomo

    Il Qatar imbraccia l'arma del gas: produrremo il 30% in più

    Sotto pressione per il boicottaggio dei sauditi e insidiato dalle ambizioni di dominio energetico (oltre che dalla politica estera) degli Stati Uniti, il Qatar risponde con l'arma del gas: la sua produzione aumenterà del 30% nel giro di 5-7 anni, consentendogli di difendere il primato mondiale

    – di Sissi Bellomo

    Kiev canta vittoria su Gazprom nell'arbitrato sul gas. I russi: niente di deciso

    Una vittoria da campioni per l'Ucraina, un semplice goal per la Russia, che fa notare come la partita sia ancora al primo tempo. Mosca reagisce con insofferenza alla decisione della Corte arbitrale di Stoccolma, che ha dato ragione a Naftogaz, definendo illegittima la richiesta di 34,5 miliardi di

    – di Sissi Bellomo

    Dal South Stream al Tap: le vie del gas tra progetti falliti e nuove rotte

    L'ultimo progetto fallito ancor prima di decollare è stato il South Stream, il gasdotto che avrebbe dovuto portare in Europa il metano russo, aggirando l'Ucraina e con la Bulgaria come punto d'accesso. E che è stato seppellito dai veti regolatori di Bruxelles. Con una vittima eccellente, l'italiana

    – di Celestina Dominelli

    Dai soci europei di Gazprom 4,8 miliardi di euro per Nord Stream 2

    Usciti dalla porta della joint venture, i soci europei di Gazprom rientrano dalla finestra con 4,75 miliardi di euro messi a disposizione per finanziare Nord Stream 2, il raddoppio del gasdotto che collega Russia e Germania passando sotto il Mar Baltico.

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 55 risultati