Ultime notizie:

Alessio Di Bernardo

    Caso Cucchi, carabiniere confessa e accusa due colleghi del pestaggio

    ...per il pestaggio, Alessio Di Bernardo e Raffale D’Alessandro. ... «In sintesi - ha aggiunto il pm - ha ricostruito i fatti di quella notte e chiamato in causa gli altri imputati: Mandolini, da lui informato; D'Alessandro e Di Bernardo, quali autori del pestaggio; Nicolardi quando si è recato in Corte d'Assise,...

    Caso Cucchi, cinque carabinieri rinviati a giudizio

    Il gup del Tribunale di Roma ha disposto il rinvio a giudizio dei carabinieri imputati nell'ambito dell'inchiesta bis sulla morte di Stefano Cucchi, ilgeometra romano deceduto nell'ottobre 2009 a Roma una settimanadopo il suo arresto per droga. Il processo comincerà il prossimo 13 ottobre davanti

    – di Redazione Online

    Caso Cucchi, sospesi dal servizio i tre carabinieri accusati di omicidio

    I tre carabinieri accusati della morte di Stefano Cucchi nell'ottobre 2009, per i quali la procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per omicidio preterintenzionale, sono stati sospesi dal servizio. Altri due militari dell'Arma sono imputati di calunnia e falso, reati che però non prevedono,

    Caso Cucchi, procura chiede processo per cinque carabinieri

    La procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio dei cinque carabinieri coinvolti nell'inchiesta sulla morte di Stefano Cucchi, avvenuta il 22 ottobre 2009 nell'ospedale Sandro Pertini. Per i tre militari che arrestarono il geometra il 15 ottobre precedente, e ritenuti autori del pestaggio,

    Caso Cucchi, tre carabinieri accusati di omicidio

    Stefano Cucchi fu pestato a sangue con «schiaffi, pugni e calci» e sottoposto a «misure di rigore» non consentite dalla legge. La lenta agonia del geometra è iniziata nella stazione dei carabinieri Appia a Roma nella notte tra il 15 e il 16 ottobre 2009, per poi concludersi il 22 ottobre nel

    – Ivan Cimmarusti

    Cucchi, contestato a tre carabinieri omicidio preterintenzionale

    Omicidio preterintenzionale. Con questa accusa la procura di Roma ha chiuso l'inchiesta bis sulla morte di Stefano Cucchi, avvenuta il 22 ottobre 2009, contestando il reato ai tre carabinieri autori dell'arresto di pochi giorni prima. I militari sono ritenuti responsabili del pestaggio del giovane

    – di Nicola Barone