Ultime notizie:

Alessandro Zaccuri

    Il 2019 che anno sarà per la narrativa? I titoli in arrivo in libreria

    Che cosa leggeremo il prossimo anno? Scegliendo di focalizzarci sulla narrativa e di concentrarci sui primi mesi dell'anno ecco le proposte di NN Editore, Feltrinelli, Sur, Einaudi, Rizzoli, Marsilio, Giunti, Nottetempo, Neri Pozza, Fazi, Centauria, Chiarelettere.

    – di Serena Uccello

    Cosa leggeremo nel 2019? Le anticipazioni di NN Editore, Feltrinelli e Sur

    C'è un festival letterario che più che presentare prospetta e che accanto alla riflessione sull'attualità letteraria, affianca l'indagine su quello che accadrà. Fino al 28 ottobre 2018 Pistoia ospiterà la seconda edizione del Festival "L'anno che verrà: i libri che leggeremo", una rassegna nella

    – di Serena Uccello

    Alessandro Zaccuri

    Alessandro Zaccuri è nato a La Spezia nel 1963. Giornalista del quotidiano «Avvenire», ha esordito come narratore nel 2003 con il reportage Milano, la città di nessuno (l'Ancora del Mediterraneo, Premio Biella Letteratura e Industria). Da Mondadori ha pubblicato i romanzi Il signor figlio (2007,

    Filippo Tuena

    Filippo Tuena è nato a Roma nel 1953. Autore di numerosi libri, ha vinto il premio Grinzane-Cavour con Tutti i sognatori (1999) e il premio Bagutta con Le variazioni Reinach (2005).Il Saggiatore ha pubblicato Ultimo parallelo (2013), vincitore del premio Viareggio, e Memoriali sul caso Schumann

    Giuseppe Munforte

    Giuseppe Munforte è nato a Milano nel 1962, ha vinto nel 1996 il premio Assisi per l'inedito con il romanzo "Meridiano" (Castelvecchi, 1998). Ha pubblicato successivamente "La prima regola di Clay" (Mondadori, 2008), "Cantico della galera" (Italic Pequod, 2011), "La resurrezione di Van Gogh"

    Giuseppe Lupo

    Giuseppe Lupo è nato in Lucania (Atella, 1963) e vive in Lombardia, dove insegna letteratura italiana contemporanea presso l'Università Cattolica di Milano e di Brescia. Per Marsilio ha pubblicato L'americano di Celenne (2000; Premio Giuseppe Berto, Premio Mondello opera prima, Prix du premier

    Biella tra letteratura e industria: cinque romanzi in gara per la vittoria

    Scelte le cinque opere finaliste della 14 edizione del Premio Letteratura e Industria di Biella. A contendersi la vittoria finale saranno Ennio Capasa, con "Un mondo nuovo" (edito da Bompiani); Giorgio Diritti, con "Noi due" (Rizzoli); Nicola Lagioia, con "La ferocia" (Einaudi); Michele Marziani,

    – Andrea Finotto

    Ravasi, fede e multiculturalità

    Rivoluzione digitale e potenza simbolica delle immagini. Domani il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura presiede e introduce la seconda giornata del Convegno Film and Faith. Con i registi Liubetski e Lounguine

    – La redazione

    Ravasi, fede e multiculturalità

    Rivoluzione digitale e potenza simbolica delle immagini. Domani il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura presiede e introduce la seconda giornata del Convegno Film and Faith. Con i registi Liubetski e Lounguine

    – La redazione

1-10 di 25 risultati