Ultime notizie:

Alessandro Rivera

    Crac banche, il decreto sui rimborsi rischia la bocciatura Ue

    Mentre i leader di maggioranza battono la grancassa, al ministero dell'Economia tocca il compito non semplice di provare a convincere la commissione Ue sulla legittimità della soluzione tentata con il decreto attuativo del fondo risparmiatori. Oggi il ministro Giovanni Tria vola a Bruxelles per

    – di Marco Mobili e Gianni Trovati

    Il Gotha della finanza a Cinecittà per il il 25esimo Congresso Assiom-Forex

    Sono i suggestivi set cinematografici di Cinecittà a far da sfondo al consueto appuntamento dell'Assiom-Forex. Il congresso, che ogni anno chiama a raccolta il sistema bancario italiano in una città diversa, quest'anno prende forma a Roma, tra le scenografie dei film spaghetti western di Sergio

    – di Luca Davi

    Assiom Forex, gli operatori: recessione ormai certa in Europa

    La crisi con cui si è aperto il 2019 rappresenta una vera e propria recessione in Europa. E' quanto emerge dal sondaggio sul futuro dei mercati finanziari realizzato in diretta tra gli operatori associati del 25esimo congresso Assiom Forex a Roma. Il pubblico ha avuto la possibilità di votare nel

    Tesoro al rinnovo delle garanzie statali per i crediti in sofferenza

    Il Tesoro è al lavoro per il rinnovo delle Gacs, le garanzie di Stato sulle cartolarizzazioni di sofferenze che andranno in scadenza il prossimo 6 marzo. La volontà è quella di arrivare alla conclusione dell'iter nei tempi utili per dare continuità allo strumento che ha consentito a molte banche,

    – di Luca Davi e Carlo Festa

    Pensioni, il Governo punta su quota 100 a tempo per strappare l'ok Ue

    La riforma di quota 100 avrà un carattere «sperimentale», come ponte verso quota 41 per tutti dal 2022, e l'obiettivo di dismissioni e privatizzazioni sarà rafforzato da un pacchetto di norme in manovra per accelerare la valorizzazione degli immobili pubblici e incentivare gli enti locali a mettere

    – di Marco Rogari e Gianni Trovati

    Lettera Ue a Italia, verso una procedura per debito eccessivo

    BRUXELLES - La Commissione europea ha scritto al governo italiano per chiedere maggiori informazioni sull'andamento del debito pubblico, e in particolare se vi siano fattori rilevanti che ne spieghino la sua recente evoluzione. Nella sua missiva, l'esecutivo comunitario ha implicitamente annunciato

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

1-10 di 148 risultati