Persone

Alessandro Profumo

Alessandro Profumo, nato il 17 febbraio del 1957 a Genova, è Amministratore Delegato di Leonardo S.p.a. dal 16 maggio 2017.

Si è laureato con lode in Economia Aziendale presso l'Università Luigi Bocconi. Nel 1977 inizia a lavorare al Banco Lariano, dove rimane per dieci anni. Nel 1987 entra in McKinsey & Company e due anni dopo diventa, per la Bain, Cuneo & Associati, responsabile delle relazioni con le istituzioni finanziarie e di progetti di organizzazione e sviluppo integrati.

Nel 1991 lascia il settore della consulenza aziendale per ricoprire l'incarico di Direttore Centrale responsabile dei settori bancario e parabancario per la RAS - Riunione Adriatica di Sicurtà.

Nel 1994 entra al Credito Italiano (oggi UniCredit) dove viene nominato Condirettore Centrale, con l'incarico di responsabile della direzione pianificazione e controllo di gruppo. Un anno dopo ricopre la carica di Direttore Generale e, nel 1997, viene nominato Amministratore Delegato del Gruppo UniCredit, carica che mantiene sino a settembre 2010.

Nel febbraio 2012 viene nominato dal Commissario europeo per il Mercato Interno e i Servizi a far parte di un gruppo di esperti europei “High Level Expert Group” per valutare il funzionamento del settore bancario nell'Unione Europea e per individuare possibili misure per riformarne la struttura.

Da aprile 2012 ad agosto 2015 è Presidente della Banca Monte dei Paschi di Siena. Da settembre 2015 a maggio 2017 è Consigliere e Presidente di Equita SIM.

A livello internazionale ha ricoperto la carica di Presidente della European Banking Federation a Bruxelles e dell'International Monetary Conference a Washington. Ha fatto inoltre parte dell'International Advisory Board di Itaú Unibanco (Brasile) ed è stato membro del Supervisory Board di Sberbank (Russia). Dal 2011 al 2014 è stato Consigliere del Consiglio di Amministrazione di Eni. Nel luglio del 2015 è stato cooptato nuovamente nel CdA di Eni, carica cessata ad aprile 2017 con l'assemblea di approvazione del bilancio.

Altri incarichi

E' stato inoltre membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo di Mediobanca e membro del Consiglio di Amministrazione dell'Università Luigi Bocconi. Profumo è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere al Merito del Lavoro nel 2004. E' Consigliere della Fondazione Together To Go (TOG).

Alessandro Profumo è sposato dal 1977 con Sabina Ratti ed ha un figlio, Marco.

Ultimo aggiornamento 07 giugno 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Management | Alessandro Profumo | Giuseppe Mussari | Eni | Bocconi | Banca del Monte dei Paschi di Siena | Credito Italiano | Unicredit | Sabina Ratti | Abi | Luigi Zingales |

Ultime notizie su Alessandro Profumo

    Leonardo, accordo con Solvay laboratorio a Grottaglie per i materiali compositi

    Leonardo e Solvay si alleano con laboratorio di ricerca, "Leonardo Solvay Joint Lab", che avrà due sedi: a Grottaglie (Taranto), dove Leonardo ha già da molti anni lo stabilimento che costruisce due sezioni di fusoliera del Boeing 787 (e sarà qui il Leonardo Lab) e a Bruxelles, nel Msac-Material

    – di Domenico Palmiotti

    Orcel, «il banchiere di mercato» e lontano dalla politica

    Per vent'anni da Merrill Lynch e Ubs ha gestito le più grandi fusioni in Italia e in Europa: ora la sfida di guidare UniCredit fra rilancio, trasformazione digitale e trattativa per il Montepaschi. Ma l'M&A non sarà un'ossessione

    – di Alessandro Graziani

    Il B20 in campo per il rilancio della crescita

    I lavori al via sotto la regia di Confindustria. Marcegaglia: «Proposte incisive per indicare le vie di uscita dall'emergenza». Dal clima all'innovazione, mille delegati e otto task force al tavolo per individuare le raccomandazioni di policy per il G20 nei settori strategici

    – di Nicoletta Picchio

    La Brexit discreta tra Italia e Regno Unito sul nuovo caccia Tempest

    Dentro agli uffici di Whitehall, il mega complesso che riunisce tutto l'apparato governativo inglese, il MoD segue però anche un altro caso legato, indirettamente, al Tempest: la condanna in primo grado di Alessandro Profumo, l'attuale amministratore delegato di Leonardo, per una vicenda che però riguarda il dissesto di Mps, quando Profumo era il numero uno di Rocca Salimbeni.

    – di Simone Filippetti

    Difesa, nasce in Sardegna il centro di addestramento per piloti militari

    «Questa scuola di volo internazionale - ha spiegato Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo - rappresenta un esempio virtuoso di collaborazione sinergica tra Forza Armata e industria, con importanti ricadute per il sistema Paese.

    – di Redazione economia

    Innovazione, intesa Enel-Leonardo per soluzioni sostenibili

    «In una logica di sistema con Enel, la collaborazione e la condivisione di competenze e know-how tecnologico di alto profilo porterà benefici anche ai clienti e alle comunità dei Paesi in cui operano i due partner», sottolinea Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo.

1-10 di 1477 risultati