Ultime notizie:

Alessandro Michele

    Ricco e ambientalista? Parla David Mayer de Rothschild

    Senza disdegnare il lifestyle e il glamour, come racconta la partecipazione a Gucci Off The Grid, la prima collezione del brand all'insegna dell'economia circolare e del vivere "sconnessi dal mondo", disegnata dal direttore creativo Alessandro Michele.

    – di Emanuele Bompan

    Le strategie di Gucci e Zegna alle web sfilate

    Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, ama il fascino del nascosto reso visibile. ... Un reticolo di rimandi da vertigine, autoreferenziale come solo può essere l'estetica citazionista di Alessandro Michele, che tra anni Settanta, bohemia e Ken Scott, continua a fare la stessa cosa, sempre diversa e fiammeggiante.

    – di Angelo Flaccavento

    Rallentare, ridurre, tagliare: chi seguirà Armani e Gucci sulla strada del «meno ma meglio»?

    Da Gucci, con la lingua aulica e curiale di sempre, il direttore creativo Alessandro Michele afferma: «Ho deciso di costruire un percorso inedito, lontano dalle scadenze che si sono consolidate all'interno del mondo della moda e, soprattutto, lontano da una performatività ipertrofica (sic) che oggi non trova più una sua ragion d'essere».

    – di Angelo Flaccavento

    La versione di Gucci su sfilate e collezioni: due all'anno, e basta!

    Lo stilista Alessandro Michele ha riletto in conferenza digitale i suoi Appunti dal silenzio precisando che non vuole essere una secessione, ma un invito a «edificare un nuovo universo creativo» «No, non è una secessione, ma un invito» dice Alessandro Michele, in conferenza stampa digitale, l'aspetto sempre più hippie, da santone dell'amore libero, che fa a cazzotti con la modernità arrancante del mezzo - il meeting su piattaforma è tutto un sistemare inghippi tecnici che ammazza il flusso...

    – di Angelo Flaccavento

    Accademia Costume &Moda, Iuav e Naba: le strategie ai tempi del virus

    L'apertura della sede milanese dell'Accademia Costume & Moda era prevista per giugno, ma slitterà a settembre: per ora infatti tutte le attività fisiche della storica realtà romana –frequentata, tra gli altri, da Alessandro Michele – sono state trasferite nella dimensione digitale a causa dell'emergenza coronavirus.

    – di Marta Casadei

    Collectible, il design contemporaneo attrae i collezionisti

    Esaurita la divagazione teorica, Collectible nei fatti si è presentata come una fiera piena di energia dove abbondavano pezzi unici di design iper-contemporaneo adatti nella maggior parte dei casi solo ai salotti più temerari e che in una casa normale fanno l'effetto di un vestito di Alessandro Michele indossato per andare a fare la spesa.

    – di Nicola Zanella

    Da Gucci a Moncler, show trionfanti e indagini nel backstage

    Le sfilate di Milano si aprono con il dietro le quinte che diventa protagonista per Gucci, Moncler con il terzo progetto Genius, il power dressing di Alberta Ferretti e l'eleganza sensuale di Jil Sander

    – di Angelo Flaccavento

    La rivincita dello stile italiano tra rigore e frivolezza

    Dopo lo stordimento street e della Instagram fashion, sono maturi i tempi per il grande ritorno della moda come progetto, seguendo il meglio del made in Italy che si è visto tra i tardi Settanta e i primi Novanta: lo stile irripetibile è di chi indossa

    – di Angelo Flaccavento

1-10 di 151 risultati