Ultime notizie:

Alessandro Diddi

    «Sistema rifiuti nel Lazio», assolto l'imprenditore Manlio Cerroni

    Assolto l'ex patron della discarica di Malagrotta, l'imprenditore Manlio Cerroni. Il collegio giudicante ha respinto la testi investigativa della Procura della Repubblica di Roma. Le motivazione saranno depositate entro novanta giorni. Ma intanto un dato di fatto sembra assodato: non ci sarebbe

    – di Ivan Cimmarusti

    Prima condanna Consip. Mandate le carte in procura sul Capitano Ultimo

    E' la prima sentenza del maxi procedimento Consip. L'ex dirigente della Centrale acquisti, Marco Gasparri, ha patteggiato una pena a un anno e otto mesi di reclusione con l'accusa di essere stato corrotto con 100mila euro dall'imprenditore partenopeo Alfredo Romeo. La decisione è del Tribunale di

    – di Ivan Cimmarusti

    Mafia capitale, cade accusa associazione mafiosa: 19 anni a Buzzi e 20 a Carminati

    Mafia Capitale non è una mafia. Secondo il Tribunale di Roma sarebbero, in realtà, due diverse associazioni per delinquere ai cui vertici ci sarebbe stato comunque il "nero" Massimo Carminati assieme ad altri sodali come l'imprenditore Salvatore Buzzi, il consigliere regionale di Forza Italia Luca

    – di Ivan Cimmarusti

    Consip, Marco Gasparri patteggia la pena

    L'accusa è di essere stato corrotto dall'imprenditore partenopeo Alfredo Romeo. Tuttavia la ampia collaborazione del dirigente di Consip, Marco Gasparri, ha portato la Procura di Roma ad accogliere una istanza di patteggiamento a un anno e otto mesi di reclusione. L'ex direttore Sourcing servizi &

    – di Ivan Cimmarusti

    Mafia Capitale, procura chiede 28 anni per Carminati e 26 anni per Buzzi

    «Condannate il boss Massimo Carminati e il suo braccio destro Salvatore Buzzi, rispettivamente, a 28 e 26 anni e tre mesi di carcere» oltre a «19 anni per il consigliere regionale Luca Gramazio». Tanto hanno chiesto il procuratore aggiunto di Roma Paolo Ielo e i sostituti Giuseppe Cascini e Luca

    – di Ivan Cimmarusti

    Corruzione in Consip, dirigente pronto a confermare le accuse contro Romeo

    «Non ci opporremo alla richiesta di incidente probatorio della Procura di Roma». L'avvocato Alessandro Diddi, legale del dirigente di Consip Marco Gasparri - indagato di concorso in corruzione con l'imprenditore Alfredo Romeo - conferma la collaborazione con gli inquirenti spiegando che «la

    – di Ivan Cimmarusti

    Romeo da Regina Coeli: «Accuse false, io vittima di contesa politica»

    «Carlo Russo ha sfruttato il mio nome» per ingraziarsi «Alfredo Romeo». Tiziano Renzi nega di aver chiesto denaro per muovere pressioni sui vertici di Consip, così da favorire l'imprenditore partenopeo, tuttavia conferma di aver incontrato l'amministratore della società pubblica Luigi Marroni, ma

    – di Ivan Cimmarusti

1-10 di 45 risultati