Persone

Alessandro Benetton

Nato il 2 marzo 1964, Alessandro Benetton è un imprenditore che ha ricoperto il ruolo di vicepresidente esecutivo di Benetton Group Spa. È stato anche presidente di Benetton Group dall'aprile 2012 al maggio 2014 per accompagnare la fase decisiva della transizione dell'azienda da una gestione imprenditoriale a una manageriale.

Il 27 novembre 2016 Alesssandro, figlio di Luciano, si è dimesso dal cda del gruppo fondato dal padre con gli altri tre fratelli Gilberto, Carlo e Giuliana.


Nel 2010 è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano.

Figlio di Luciano Benetton, Alessandro si è laureato nel 1987 presso l’Università di Boston e nel 1991 ha conseguito il Master in Business Administration a Harvard. È sposato con l’ex campionessa mondiale di sci Deborah Compagnoni, con la quale ha avuto tre figli, Agnese, Luce e Tobias.

Oltre al ruolo istituzionale iche ha avuto in Benetton Group, Alessandro Benetton è consigliere di amministrazione di Edizione Srl, la holding della famiglia Benetton e Autogrill, e presidente di 21 Investimenti Spa, holding di partecipazioni da lui fondata nel 1992 e che oggi rappresenta un sistema di fondi di private equity.

La carriera di manager di Alessandro Benetton è iniziata però, dopo laurea e master, presso Goldman Sachs International, nel Dipartimento di Global Finance, in qualità di analista nei settori di Mergers and Acquisitions e Equity Offering. Dal 1988 al 1998 inoltre ha ricoperto la carica di Presidente di Benetton Formula Uno, periodo nel quale la scuderia ha vinto due campionati mondiali piloti e uno costruttori.

Ultimo aggiornamento 28 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Alessandro Benetton | Deborah Compagnoni | Formula 1 | Benetton Group Spa | Luciano Benetton | Mergers and Acquisitions | Investimenti Spa | Harvard | Giorgio Napolitano | Goldman Sachs International | Autogrill | Edizione Srl |

Ultime notizie su Alessandro Benetton

    Kerry prepara una missione (quasi) impossibile

    Mission: impossible. Alla vigilia della Cop26, John Kerry appare come Tom Cruise che non riesce a portare sugli schermi il settimo capitolo della saga, ma già gira l'ottavo film. Lo Zar del clima americano, designato dal presidente Joe Biden come suo inviato speciale, è abituato alle sfide

    – di Laura La Posta

    Pasticceria Martesana apre alla finanza per fare il salto

    Al private equity piace il mondo del food. Solo per citare qualche esempio, l'investimento di BC Partners sulla pasticceria Bindi, il grande gruppo vinicolo Zonin 1821 che ha ceduto il 36% del capitale alla 21 Invest di Alessandro Benetton, Caffè Borbone che per il 60% è passato nel portafoglio di Italmobiliare, Rigoni di Asiago che è passata da un fondo all'altro: come nuovo socio di minoranza al Fondo Italiano d'Investimento è susubentrato il fondo svizzero Kharis Capital. Anche Pasticceria M...

    – Fernanda Roggero

    I private equity in campo per la Carton Pack della 21 Investimenti di Benetton

    I fondi di private equity aprono il dossier di Carton Pack, controllata della 21 Investimenti di Alessandro Benetton, attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di imballaggi per il settore alimentare, in particolare nel segmento della frutta e della verdura. Secondo indiscrezioni, dopo alcune manifestazioni d'interesse arrivate negli ultimi mesi, proprio 21 Investimenti avrebbe deciso di avviare un processo competitivo, che partirà alla fine di settembre. Sarebbe stato affi...

    – Carlo Festa

1-10 di 144 risultati