Ultime notizie:

Alessandro Baccei

    Sicilia, un fiume di risorse. Da spendere bene

    Che domenica 5 novembre voti, si astenga nel segreto dell'urna o resti a casa, l'ultimo seme di speranza nella crescita che ogni siciliano, lattanti compresi, metterà nelle mani del futuro Governatore è di poco superiore a 3.491 euro.

    – di Roberto Galullo

    Sicilia, i disoccupati abbondano ma i candidati se ne stanno in silenzio

    Ultima. O quasi. Tranne rare eccezioni. Almeno secondo gli indici e le statistiche europee. La Sicilia alle prese con la campagna elettorale per le elezioni regionali del 5 novembre ha l'aspetto esanime di chi non riesce più a produrre linfa vitale. Basta scorrere l'indice di competitività

    – di Nino Amadore

    Sicilia: Micari (Centrosinistra) presenta i primi quattro assessori

    A poco pochi giorni dalle presentazioni delle liste per le elezioni regionali del 5 novembre è arrivato per Fabrizio Micari il momento di scoprire le carte su due fronti: quello della futura squadra di governo (in caso di vittoria) e quello del listino, ovvero la lista del presidente che dà diritto

    – di Nino Amadore

    Sicilia, ancora scontro sui conti della Regione

    Consolidare la razionalizzazione della spesa assistenziale e parassitaria, puntare sugli investimenti, accelerare quanto più possibile la spesa dei fondi comunitari. Ma soprattutto stabilizzare la crescita della regione con una previsione di crescita del Pil che per quest'anno è stimata

    – di Nino Amadore

    La Corte dei conti nega l'ok al bilancio siciliano

    La Corte dei conti «sospende il giudizio» sul consuntivo 2016 della Regione Sicilia, e la giunta guidata da Rosario Crocetta si trova al centro di un nuovo vortice e di una corsa contro il tempo per provare a convincere i magistrati della legittimità del bilancio: martedì è stata convocata una

    – di Gianni Trovati

    Giunta Crocetta, alta tensione nel Pd

    Arriva al Nazareno lo scontro interno al Pd in Sicilia, tra renziani e area di sinistra, deflagrato martedì con la fumata nera sul nuovo capogruppo dei

    Regioni speciali, 62% di spese in più

    MILANO - Il primo compito del quarto governo Crocetta, diventato subito "quater-bis" dopo l'ennesimo mini-rimpasto avviato nelle sue prime ore di vita, sarà quello di salvare la Sicilia dall'ennesimo rischio dissesto. Giusto ieri, ha fatto sapere Davide Faraone che è sottosegretario all'Istruzione

    – di Gianni Trovati

    Dal Piemonte alla Sicilia tutte le spese fuori controllo delle Regioni

    Non è certo un caso che la tensione fra Renzi e le Regioni sia salita ai massimi proprio mentre si discute di misure «salva-Sicilia» e di decreto «salva-Piemonte», che al di là del titolo è in verità un più generale provvedimento «salva-Regioni». Dall'altra parte del tavolo il premier osserva

    – Gianni Trovati

1-10 di 11 risultati