Ultime notizie:

Alesina

    Cemento? No, grazie. Le vere infrastrutture sono digitali

    Ricordiamoci, in chiusura, di uno dei tanti insegnamenti di Alberto Alesina - straordinario economista e mentore - che illustrava, in ogni suo paper, l'evidenza empirica combinata con una rara intelligenza: "La parola infrastrutture è il salvagente di un'industria che non innova e non cresce.

    – Beniamino Piccone

    Addio ad Alberto Alesina, economista innovatore e uomo dal cuore immenso

    Per chi ha conosciuto Alberto Alesina solo attraverso i suoi contributi sulla stampa italiana è difficile capire la perdita che il mondo dell'economia ha subito oggi. ... Alesina lo studioso ha aperto una nuova branca dell'economia: la political economy.

    – di Silvia Ardagna e Eliana La Ferrara

    E' morto Alberto Alesina, economista e docente ad Harvard

    E' morto Alberto Alesina, economista italiano, professore all'Università Harvard e visiting professor all'Università Bocconi. ... Alesina era nato a Broni (PV) il 29 aprile 1957. ... Alberto Alesina era Senior Associate per il Center for European Studies (CES), Research Associate per il National Bureau of Economic Research (NBER), il Center for Economic Development della Harvard University, e Research Fellow del Center for Economic Policy Research (CEPR).

    Guida al vertice Ue che deciderà la ricostruzione dell'Europa post Covid-19

    Uno strumento a lunghissimo termine che scommette sulla longevità del progetto europeo e che ha incontrato il favore di alcuni economisti italiani (Giavazzi e Alesina, Boldrin, Tabellini) ed è stato proposto dallo stesso George Soros in un articolo pubblicato sul nostro giornale.

    – di Attilio Geroni

    Liberismo e statalismo, una dicotomia «romantica»

    Uno stato anarchico? Camillo Berneri - intellettuale libertario della generazione di Piero Gobetti, Carlo Rosselli e Antonio Gramsci - era arrivato, leggendo la Filosofia della pratica di Benedetto Croce, alla conclusione che occorresse anche parlare, in termini evidentemente pragmatici, dello Stato dopo la scomparsa dello? Stato auspicata dagli anarchici[1]. Gli anarchici e il crimine Benedetto Croce aveva infatti spiegato che la società avrebbe avuto comunque, dopo un'eventuale crollo dell'is...

    – Riccardo Sorrentino

    La battaglia alle diseguaglianze passa da equità fiscale e scuola

    Sappiamo da tempo che la globalizzazione accorcia le distanze di reddito e benessere fra Paesi, favorendo l'uscita dalla povertà assoluta e relativa di centinaia di milioni di persone nei Paesi che ereditano livelli elevati di arretratezza (casi emblematici sono Cina, India e Asia orientale), ma

    – di Fabrizio Onida

    La diversità aiuta l'economia, la segregazione no

    "Gli opposti si attraggono". Così recita il detto popolare. Non è sempre così, anzi, a dire il vero, quasi mai gli opposti si attraggono. La legge fondamentale della dinamica delle interazioni sociali, infatti, vede i simili attrarsi, non i diversi.

    – di Vittorio Pelligra

    Errori di previsione del Pil durante l'Eurocrisi: quali cause?

    Da cosa dipesero i gravi errori di previsione della crescita del Pil durante la crisi? Per l'ex capo economista del FMI Olivier Blanchard si trattò di una sottostima dei "moltiplicatori keynesiani", che portò anche a sottovalutare gli effetti recessivi dell'austerity. Alberto Alesina, Carlo Favero e Francesco Giavazzi provano a confutare questa tesi e nel loro nuovo libro suggeriscono un'interpretazione alternativa. Emiliano Brancaccio, invece, questa volta spezza una lancia a favore dell'econom...

    – Econopoly

    Banche centrali, meglio se indipendenti. Ma il linguaggio dell'economia va rinnovato

    L'indipendenza delle banche centrali, oltre a essere una forma di tutela della democrazia, serve a proteggerci dagli aumenti spropositati dell'inflazione. Anzi, è stato dimostrato che tanto più una banca centrale è indipendente, quanto più l'inflazione è adeguatamente contenuta. Non si tratta di un'opinione personale o politica, ma di uno studio pubblicato nel 1993 sul Journal of Money, Credit and Banking e intitolato Central Bank Indipendence and Macroeconomic Performance: Some Comparative Evid...

    – Francesco Mercadante

1-10 di 261 risultati