Ultime notizie:

Aldo Venco

    Brindisi di fine anno? Con le bolle di Pinot nero dell'Oltrepo

    Credo di non fare torti a nessuno dicendo che Pinot Nero in Italia vuol dire soprattutto Oltrepò Pavese, la parte più a sud della provincia di Pavia, incuneata tra Emilia, Piemonte e Liguria, ma Lombardia a tutti gli effetti. Terra complicata, dove si sono mischiati sapori e tradizioni di queste

    – di Mauro Giacomo Bertolli

    Buttafuoco, il rosso potente dell'Oltrepo

    Il Buttafuoco è una denominazione dell'Oltrepo Pavese, che prevede la produzione di un vino rosso, sia fermo che frizzante, ottenuto da uve Barbera, dal 25% al 65%, Croatina, dal 25% al 65%, Uva rara e Ughetta (Vespolina) fino a un massimo del 45%. La zona di produzione delle uve comprende la

    – di Mauro Giacomo Bertolli

    Quattro Metodo classico dell'Oltrepo Pavese da mettere in cantina

    Già nel 1979 Gianni Brera definiva la provincia di Pavia una provincia a forma di grappolo d'uva.Di questo grappolo l'Oltrepò Pavese, il cui nome risale al 1164, è la parte più a sud, prevalentemente collinare, oltre il fiume Po. E' una sorta di triangolo, incuneato fra Piemonte, Liguria ed Emilia,

    – di Mauro Giacomo Bertolli