Le nostre Firme

Aldo Bonomi

    Una green society per un futuro ricco di promesse

    L'ambiente, la crisi ambientale è il grande tema. In Italia, la questione ambientale si è sempre caratterizzata per un'identità decentrata e dispersa. Una questione più di territorio che di grande politica. Per capire può essere utile guardare al seminario annuale della Fondazione Symbola. Un

    – di Aldo Bonomi

    Nel vicentino le reti corte sono al femminile

    Per continuare a ragionare di umanesimo industriale occorre guardare non solo all'innovazione "alta", spinta dalla tecno-scienza e dagli algoritmi, ma a ciò che sta accadendo all'antropologia profonda e di lunga durata del fare impresa. Se rimettiamo al centro il cambiamento profondo di ciò che

    – di Aldo Bonomi

    L'umanesimo industriale è una necessità

    Le metamorfosi del salto d'epoca, da una società con mezzi scarsi e con fini certi a una con mezzi iper potenti e fini incerti, rendono urgente aprire una riflessione sulle imprese e dentro le imprese. Per trovare un nuovo equilibrio tra imprese e società. Per una volta occorre essere radicali.

    – di Aldo Bonomi

    Identità green contro l'esodo dai territori

    Si parte dalle questioni grandi cercando di capire dalle piccole storie. Interroghiamoci sul perché, anche nelle ultime elezioni, le terre fragili dei piccoli comuni hanno evidenziato la faglia tra le città e il contado. Eppure le celebriamo con slogan Anci a me cari, dal margine alla smart land,

    – di Aldo Bonomi

    La cooperazione erode il consenso della camorra

    Guardando a Napoli, mi sono chiesto se è possibile, con un lavoro sociale e di territorio, contrastare la sottocultura da comunità maledetta della camorra e far prevalere una civilizzazione da comunità di cura e forme di convivenza da comunità operosa. Direi di sì, se guardo all'esperienza della

    – di Aldo Bonomi

    Il Mezzogiorno e la metamorfosi dei territori

    La metamorfosi a Sud evoca spesso scenari drammatici più che speranze. Ma la discontinuità vista da Sud rimanda anche al mutamento del rapporto tra identità produttive, che si ridefiniscono a partire dalla civiltà materiale di braudeliana memoria, e fenomeni che stanno sulla punta del capitalismo

    – di Aldo Bonomi

    Il Nord Ovest rinasce come smart land

    Inedite immagini spaziali segnano il cambiamento. Colpisce a Nord Ovest la suggestione del nuovo triangolo industriale che l'acronimo gentile Lover (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna) stabilisce a Nord Est, con Milano global city. I dati dicono di un arretramento del Nord Ovest (Piemonte, Liguria e

    – di Aldo Bonomi

    Il Nord-Est con i festival scopre se stesso

    Il pendolo dei territori orienta lo sguardo dell'economia, della politica e anche della società. Prima ci ha fatto guardare a Torino e alla Tav. Poi, a proposito del fare società, alla Verona del lessico singolare o plurale: famiglia o famiglie. Poi il Vinitaly con tanto di politici in visita alla

    – di Aldo Bonomi

    La Green Economy plasma il nuovo capitalismo

    Se stai nei luoghi, sul territorio, sei a rischio di spaesamento ed euforia. Mai come oggi la parola territorio è usata e abusata. Se guardi in alto verso l'Europa geoeconomica e geopolitica ti senti spaesato. Con la Via della Seta che arriva e l'avvicinarsi delle elezioni europee. Se guardi in

    – di Aldo Bonomi

    Dove convivono modernità, cultura e civiltà

    Nella lunga metamorfosi del nostro modello di capitalismo intermedio incardinato sulla dimensione delle piattaforme territoriali va configurandosi la macroregione Lover delle tre regioni protagoniste della partita dell'autonomia (Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna). Parliamo di un'area con un Pil

    – di Aldo Bonomi

1-10 di 155 risultati