Ultime notizie:

Alde

    Un decennio di eurobond e perché non se ne è fatto ancora nulla

    La questione del debito sovrano è diventata un problema sempre più impellente nel dibattito europeo, a partire dalla crisi che colpì duramente l'Ue negli anni 2008-2009. Alcuni Stati dell'Unione, come Italia, Portogallo e Grecia hanno ad oggi un rapporto Debito/Pil superiore al 120%. Questo rapporto in tempi di crisi economica tende a crescere velocemente, generando un tasso d'interesse elevato sul debito. I problemi causati da questi fenomeni all'economia nazionale sono ingenti, specialmente in...

    – Orizzonti Politici

    Renzi sceglie Renew Europe, il gruppo Ue che corteggia il M5S

    Italia Viva si è sganciata dal gruppo europeo dei Socialisti e democratici (S&D) per entrare in quello dei centristi di Macron e degli ex liberali dell'Alde. Lo stesso gruppo aveva deciso di rilanciare il confronto con M5S per un ingresso dei pentastellati , ma il braccio di ferro tra M5S e renziani ha complicato la trattativa

    – di Andrea Carli

    Da Macron ai Big tech, il programma e gli ostacoli di Margrethe Vestager

    La nuova vicepresidente della Commissione si annuncia come una delle protagoniste delle prossima legislatura europea, anche grazie a un portafoglio di competenze più ampie sul digitale. Resta da capire quali siano i suoi margini effettivi di manovra fra insidie esterne (e interne) all'Europ

    – di Alberto Magnani

    La nuova vita dei Cinque stelle in Europa, dai gilet gialli all'opzione Macron

    Dopo il flop delle Europee (e il boom della Lega), i Cinque stelle sembravano destinati all'isolamento a Bruxelles. la crisi di governo ha ribaltato il tavolo: Salvini all'opposizione, i pentastellati di nuovo in corsa per aderire un gruppo di peso. Le opzioni? In testa i Verdi, ma c'è chi parla dei liberali di Macron

    – di Alberto Magnani

    Il Parlamento Ue tira dritto: mercoledì eleggiamo il nostro presidente

    STRASBURGO - «Il nuovo presidente del Parlamento sarà votato mercoledì alle 9». L'attuale numero uno dell'Eurocamera, Antonio Tajani, ha sgomberato il campo da dubbi: il parlamento eleggerà il 3 luglio il suo presidente, come da accordi, con o senza il raggiungimento di una intesa a Bruxelles sugli

    – dal nostro inviato Alberto Magnani

    Liberali e verdi ok in Europa, un deserto in Italia

    Hanno vinto in Europa ma non sono in pratica neanche presenti in Italia, se non a titolo di azione politica laterale. Sono i liberali e i verdi che le elezioni europee hanno premiato un po' dappertutto a fronte dell'erosione dell'asse socialdemocratici-popolari e dell'affermazione (Francia e Italia

    – di Guido Gentili

    Riusciranno i sovranisti a cambiare le regole economiche europee?

    Gli autori di questo post sono Tammaro Terracciano e Nicolò Fraccaroli. Tammaro è Ph.D. candidate presso lo Swiss Finance Institute di Ginevra. La sua maggiore area di interesse è la macroeconomia internazionale. Nicolò è dottorando in economia presso l'Università di Roma Tor Vergata, ha lavorato presso il dipartimento di Relazioni europee della Banca centrale europea e ha pubblicato con Robert Skidelsky il libro Austerity vs Stimulus. The Political Future of Economic Recovery (2017) -  Il rece...

    – Econopoly

    Quanto conta oggi l'Italia al Parlamento europeo? Il videogioco sovranista

    La Lega primo partito, il flop del M5S, il Pd che chiede il ritorno alle urne in caso di crisi. Quelle di domenica scorsa, però, erano elezioni europee. E allora, che succede in Europa? Succede che, come avvenuto cinque anni fa, nessun gruppo ha ottenuto la maggioranza assoluta. Quindi sarà necessario un accordo tra più forze per trovarne una all'interno dell'europarlamento. Un 'gioco' al quale possono partecipare anche i lettori di Infodata utilizzando questo tool: Di default viene visu...

    – Infodata

1-10 di 162 risultati