Persone

Alberto Gilardino

Alberto Gilardino è nato a Biella il 5 luglio del 1982 è alto 184 cm, pesa 79 kg ed è un calciatore italiano. Attaccante della Fiorentina e della Nazionale italiana, è stato Campione del Mondo in Germania nel 2006.

Alla Fiorentina dal 2008, Gilardino ha raggiunto in maglia viola il traguardo dei 100 gol in serie A, diventando il giocatore italiano ad aver segnato più reti nei primi 26 anni d’età, dal dopoguerra ad oggi. Dal punto di vista professionale è stata la parentesi milanista (2005-2008) a regalare ad Alberto Gilardino il maggior numero di trofei sportivi: una vittoria in Champions League (2007) una Supercoppa (2007) e la Coppa Intercontinentale (2007).
Alberto Gilardino ha esordito in serie A giovanissimo, nel Piacenza, nel 1999, e poi è passato a giocare nel Verona la stagione successiva; è stato nel Parma (2002-2005) che Gilardino ha affermato le proprie qualità di centravanti. Tra il 2004 e il 2005 si è visto assegnare tre Oscar del Calcio AIC, tra cui quello di Miglior Giocatore assoluto.
Con la Nazionale Under 21 ha vinto gli Europei nel 2004 ed ha conquistato il bronzo alle Olimpiadi di Atene dello stesso anno. Le eccellenti performance realizzate gli hanno permesso di conquistare la convocazione in Nazionale maggiore lo stesso anno.
Nel 2010 Gilardino è stato convocato dal c.t. Marcello Lippi per partecipare ai Mondiali in Sudafrica.

Il 3 gennaio del 2012 è stato trasferito al Genoa per 8 milioni di euro, il 31 agosto 2012 viene ceduto in prestito al Bologna con diritto di riscatto ma al termine della stagione non viene riscattato quindi fa ritorno al Genoa.

L'11 maggio del 2014, con la maglia del Genoa, segna il 15° gol stagionale durante la partita di trasferta contro il Sassuolo, raggiungendo con tale rete quota 174 reti in serie A.

Numero di gol che gli consente di eguagliare il primato di Amedeo Amadei , goleador al 13° posto nella classifica marcatori di tutti i tempi in serie A.

Il 12 luglio del 2014 il Genoa ufficializza la sua definitiva cessione al Guangzhou.

Il 6 settembre del 2013 viene schierato in Nazionale nella partita contro la Bulgaria, gara valida ai fini della qualificazione della nazionale italiana al campionato del mondo 2014.

Durante la partita segna nel primo tempo il gol del definitivo 1-0 per gli azzurri, raggiungendo così Roberto Bettega nella classifica cannonieri di tutti i tempi della Nazionale.

Non verrà pero convocato da Prandelli in Nazionale in occasione degli ultimi campionati mondiali del 2014.

E' stato insignito su iniziativa del Presidente della Repubblica delle seguenti onorificenze: Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana (27 settembre 2004) e Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana (12 dicembre 2006).

Il CONI, invece, lo ha fregiato il 23 ottobre del 2006 del Collare d'oro al Merito Sportivo.

Il 6 luglio 2009 ha sposato Alice Bregoli che lo ha reso padre di tre figlie: Ginevra, Gemma e Giulia.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Alberto Gilardino | Gol | Genoa | Alice Bregoli | Roberto Bettega | Coni | Marcello Lippi | Ordine al merito della Repubblica Italiana | Associazione Italiana Cineoperatori | Parma (squadra) | Fiorentina | Amedeo Amadei |

Ultime notizie su Alberto Gilardino

    Gilardino si ritira, farà l'allenatore

    Il violino ha smesso di suonare: Alberto Gilardino, infatti, ha appeso le scarpette al chiodo, ritirandosi di fatto dal calcio giocato. Campione del Mondo con l'Italia a Germania 2006, l'attaccante ha anche vinto una Champions League con il Milan nella stagione 2006/2007, nella quale segnò il

    – a cura di Datasport

    Corso allenatori: 10 ammessi all'esame finale, tra loro anche Pirlo e Batistuta

    Il corso allenatori ormai riporta alla nostra mente alcuni grandi ex della Serie A e del nostro calcio: l'anno scorso, tra gli altri, si erano diplomati Cristian Chivu (appena diventato tecnico dell'U14 dell'Inter), Esteban Cambiasso e Mohamed Kallon, e anche quest'anno l'infornata dei grandi ex è

    – a cura di Datasport

    Serie B: la Procura Federale indaga su Spezia-Parma, sms sospetti tra i giocatori

    Un'inchiesta (come sempre tardiva) scuote il mondo della Serie B, e in particolare la felicità di un Parma che ha centrato qualche settimana fa la promozione diretta in Serie A e festeggiato l'ennesimo salto di categoria dopo che il fallimento l'aveva spedito dritto in Serie D. La proprietà cinese

    – a cura di Datasport

    Serie A, Milan: Cutrone meglio di Vieri e Inzaghi

    Con il 5-1 alla Fiorentina, il Milan ha chiuso la Serie A 2017/2018 al sesto posto, centrando i gironi di Europa League. Una stagione, al netto delle aspettative, deludenti, ma Gennaro Gattuso ha alcuni punti fermi da cui ripartire per il prossimo anno. Uno di questi è Patrick Cutrone, lanciato da

    – a cura di Datasport

    Serie B: Buon Compleanno Parma

    Il 16 dicembre 1913, viene fondato il Parma Football Club oggi Parma Calcio 1913. In origine il nome era tipico delle prime squadre di calcio, che utilizzavano calchi linguistici dei team britannici. In poco più di un secolo, gli emiliani hanno subito quattro rifondazioni, l'ultima dopo la

    – a cura di Datasport

    Serie B: Buon Compleanno Parma

    Il 16 dicembre 1913, viene fondato il Parma Football Club oggi Parma Calcio 1913. In origine il nome era tipico delle prime squadre di calcio, che utilizzavano calchi linguistici dei team britannici. In poco più di un secolo, gli emiliani hanno subito quattro rifondazioni, l'ultima dopo la

    – a cura di Datasport

    Serie B: sorriso Cesena, 1-0 allo Spezia

    Torna al successo il Cesena dopo tre sconfitte consecutive, funziona la cura Castori in panchina. I romagnoli s'impongono per 1-0 sullo Spezia nell'anticipo dell'8a giornata di Serie B. Decide la sfida del Manuzzi la rete di Schiavone al 32'. Liguri in difficoltà per tutto il match, Gallo si gioca

    – a cura di Datasport

    Spezia, Gilardino: "Voglio rimettermi in gioco"

    Dopo una brutta stagione iniziata all'Empoli e terminata nel Pescara, Alberto Gilardino è pronto a iniziare una nuova avventura con la maglia dello Spezia. L'attaccante, nel corso dell'estate, ha ricevuto molte offerte, in particolare Venezia, Parma e Cremonese sono state a un passo dal concludere

    – a cura di Datasport

    Serie B, Gilardino firma un biennale con lo Spezia

    Alberto Gilardino è un nuovo giocatore dello Spezia. L'attaccante italiano, uno degli eroi dello storico Mondiale del 2006 in Germania, ha firmato un contratto biennale con il club ligure. Gilardino dopo la fine della scorsa stagione dove ha giocato tra Empoli e Pescara non ha lasciato il segno,

    – a cura di Datasport

    Venezia, ufficiale: preso Zigoni dal Milan

    Gianmarco Zigoni è ufficialmente un giocatore del Venezia. Dopo giorni di trattative, il d.s dei veneti Giorgio Perinetti ha finalmente trovato l'accordo con il Milan per l'attaccante, che arriva nella laguna in prestito con obbligo di riscatto fissato a 400 mila euro. Zigoni, che ha firmato un

    – a cura di Datasport

1-10 di 206 risultati