Ultime notizie:

Alberto Forchielli

    I trasferimenti diretti non generano mobilità sociale

    Dalla crisi del 2008-09, povertà e disuguaglianze rappresentano il fronte più arroventato dello scontro politico e delle analisi economiche. I tre obiettivi precipui perseguiti dall'intervento pubblico sono: la redistribuzione del reddito attraverso trasferimenti diretti o benefici fiscali;

    – di Alberto Forchielli e Fabio Scacciavillani

    Biden, Xi e le tre facce della Guerra fredda tra Stati Uniti e Cina

    Un'America tronfia del ruolo di unica superpotenza poteva permettersi di chiudere gli occhi di fronte ai metodi adottati dai cinesi per dare impulso alla loro economia: pratiche commerciali discriminatorie verso gli stranieri; mancanza di reciprocità nell'accesso ai mercati; disprezzo per la tutela

    – di Alberto Forchielli e Fabio Scacciavillani

    La Lunga marcia cinese per realizzare un regime capitalista

    La rentrée di Deng Xiaoping al vertice del Partito comunista cinese alla fine degli anni 70 fu accolta in Occidente come una bizzarria dei corsi e ricorsi politici del Paese, ma pochi intravidero lo smottamento tettonico che presagiva. Infatti, Deng, nonostante l'aura di riformatore, era e rimase

    – di Alberto Forchielli e Fabio Scacciavillani

    La Guerra Fredda economica prossima ventura

    Per comprendere il nuovo assetto economico globale bisogna districarsi in quel coacervo di paradossi che è la storia della Cina a partire dagli anni 30.

    – di Alberto Forchielli e Fabio Scacciavillani

    La ripresa del dopo virus passa dall'Asia

    Paradossalmente la recessione da coronavirus, invece di interrompere la progressione della Cina, potrebbe imprimerle un'accelerazione

    – di Alberto Forchielli e Fabio Scacciavillani

    Se il disgelo non sarà vero, ci sarà un impatto sulla ripresa

    I paradossi della storia: negli stessi giorni in cui in Cina si sarebbe diffuso il "coronavirus" i governi di Washington e Pechino avevano sottoscritto lo storico accordo commerciale che doveva mettere fine, tra dazi e contro-dazi, a uno stallo durato anni

    – di Giancarlo Mazzuca

    L'oste tedesco non Mes-ce il vino

    Accedere in tempo utile ai fondi del Mes senza vincoli e controlli è una pura chimera. In Italia il Partito Unico della Spesa (Pus) da giorni batte sulla grancassa per incitare alla replica della trita sceneggiata sui meccanismi di sostegno ai paesi membri di Eurolandia. Ma l'oste tedesco non

    – di Alberto Forchielli e Fabio Scacciavillani

1-10 di 43 risultati