Ultime notizie:

Alberto Broggi

    La nuova sfida dell'auto autonoma non piace a un italiano su due

    L'auto autonoma non piace agli italiani. Anche se il 60% pensa che un giorno questa tecnologia sarà utilizzata, il 62% non crede che i veicoli autonomi rendano gli spostamenti più sicuri e più del 45% ha espresso di averne paura, secondo un recente sondaggio di EY.Siamo agli antipodi dei cinesi

    – di Guido Romeo

    Guida autonoma, il primo test in Italia? Nel 1998 con una Thema

    Primo giugno 1998. Mattina presto. Una Lancia Thema color grigio antracite, con due vistose telecamere agli angoli del parabrezza, imbocca l'A1 al casello di Parma, per ripercorrere il tracciato della Mille Miglia. In sei giorni macinerà 1.860 km. Nulla di strano, se non fosse che per il 94% del

    – di Antonio Larizza

    L'autopilota aguzza la vista

    Correva l'anno 1998. Nel primo giorno di giugno, una Lancia Thema con due strane telecamere ai lati superiori del parabrezza parte da Parma per ripercorrere il percorso delle Mille Miglia. Dopo sei giorni, la missione è compiuta: sono stati coperti 1.860 km a una media di 123 Km/h. Nulla di eccezionale, se non fosse che per il 94% di quel tragitto la Thema guidò da sola, mentre il non-conducente supervisionava le operazioni e mostrava fiero ai giornalisti che seguivano il viaggio entrambe le man...

    – Antonio Larizza

    Più spin-off universitari, ma il mercato resta lontano

    Attecchiscono nei laboratori universitari legati spesso alla ricerca pubblica e crescono per numero e fatturato. Tutelano la proprietà intellettuale, anche se scarseggiano ancora in alleanze legate al business. Ad oggi sono 750 le startup attive nella rete PNI Cube, associazione degli incubatori

    – di Giampaolo Colletti

    Cogito, ergo capisco come voi umani

    Leggere in due ore tutta Wikipedia e impararla a memoria. Mettere in ordine miliardi di documenti sparpagliati. Capire il senso di una montagna di testi scritti e registrati al computer. Ci pensa «Cogito». Letteralmente. E' il programma che simula l'abilità umana di comprendere a fondo il

    – di Luca De Biase

    La via italiana all'Open Innovation

    Domenica 2 luglio, Nòva ha deciso di fare il punto sull'implementazione dell'Open Innovation in Italia. Guido Romeo ha curato due pezzi. Il primo analizza il caso Catapult che dagli UK sta facendo scuola come nuovo approccio all'incubazione e accelerazione. Il secondo fa il punto sulle iniziative del MISE (contamination lab e competence center). Io vi propongo il resoconto di una mia (lunga) intervista con Jean David Malò, Direttore di Open Science & Open Innovation per la DG Research della Co...

    – Alberto Di Minin

    Il giornalismo non è ancora morto. Evviva il giornalismo. Sì, ma quale?

    Eh sì, il giornalismo (e di conseguenza i giornalisti) non sono morti o estinti. Si deve ammettere tuttavia che i media (specie le testate cartacee) vivono una crisi profonda. Solo per citare lo scenario italiano i dati (YoY) diffusi paragonando ottobre 2015 e ottobre 2016 dimostrano un calo generalizzato rispetto all'anno precedente. Calo significa meno soldi in pubblicità. Seguite il mio ragionamento: a meno che non mi sbagli, meno lettori, implica che gli inserzionisti avranno meno interess...

    – Enrico Verga

    Guida galattica per startuppisti

    Startup. Sogna, credici, realizza Pur non avendo "stampate in copertina, a grandi caratteri che ispirano fiducia, le parole NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO" (che insieme al costo modico sono secondo Douglas Adams la ragione principale del successo universale della Guida galattica per autostoppisti),  appena uscito e già in ristampa. Un manuale che spiega passo passo come si fa una startup. Ma Startup. Sogna, credici, realizza è anche un libro di grande ispirazione, ricco di storie fra l'Italia e...

    – Marco Minghetti

    Zuckerberg: il successo? Nessuno fa un'impresa da solo

    Le decisioni di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, hanno conseguenze per un miliardo e 700mila persone. Non è sproporzionato il commento della moglie Priscilla Chan all'incontro col Papa: «Abbiamo discusso della nostra comune missione di aiutare chi ha bisogno». Sfere di influenza, in effetti,

    – di Luca De Biase

1-10 di 19 risultati