Ultime notizie:

Alberto Beretta

    I salumi Beretta sbarcano al Madison Square Garden

    NEW YORK - «Negli Stati Uniti se non giochi in attacco non prendi palla: bisogna investire nella produzione, nella logistica e nel marketing; per questo abbiamo appena firmato un accordo pluriennale di sponsorizzazione del Madison Square Garden, l'arena più famosa al mondo, con 300 eventi all'anno

    – di Laura La Posta

    Dazi ma non solo: i salumi made in Italy di Beretta conquistano il mercato Usa

    New York - Il Gruppo Beretta, leader italiano nei salumi, ha piani sempre più ambiziosi per gli Stati Uniti: reduci dal via libera a fine giugno all'esportazione sul grande mercato americano, per la prima volta in assoluto, del suo prosciutto di Carpegna - anzi, la "versione" stagionata 20 mesi ha

    – di Marco Valsania

    Bottega Veneta, Claus-Dietrich Lahrs è il nuovo ceo

    Cambi al vertice di Bottega Veneta: dal prossimo 4 ottobre Claus-Dietrich Lars sarà il nuovo ceo dell'azienda del gruppo Kering. Lascia il ruolo Carlo Alberto Beretta nominato chief client & marketing officer del gruppo francese. Claus-Dietrich Lahrs riporterà direttamente a François-Henri Pinault

    Bottega Veneta accelera su alta formazione e digital

    «Bottega Veneta ha davanti a sé un futuro di crescita graduale, dopo dieci anni di incremento dei ricavi a doppia cifra. Oggi le fluttuazioni delle valute e i rischi terroristici stanno modificando l'atteggiamento dei consumatori e le aziende cercano di resistere puntando su solidità e notorietà

    – Paola Bottelli

    Sul Sole 24 Ore la Bussola del risparmiatore: le conseguenze della Fed

    Buona la prima. La decisione di rialzare i tassi da parte della Federal Reserve, per la prima volta negli ultimi 9 anni e mezzo, è stata accolta tutto sommato con favore dal mercato, ma il vento potrebbe presto cambiare. La mossa era infatti ampiamente attesa, ora però il mercato si concentrerà

    Semestre record per Bottega Veneta

    Bottega Veneta continua a crescere a due cifre. Nel secondo trimestre il fatturato del marchio del gruppo è arrivato a 339 milioni di euro, in aumento del 23,5% a cambi correnti e del 9,3% a cambi costanti rispetto al secondo trimestre 2014. La performance migliore è stata quella del canale retail

1-10 di 14 risultati