Ultime notizie:

Alberto Beneduce

    Ex Ilva, è rinato l'acciaio di Stato

    In effetti, la nascita dell'Iri sotto la guida di Alberto Beneduce, il suocero di Cuccia, avvenne quattro anni dopo i giorni neri della Borsa americana quando anche la stagione calda della peste era passata.

    – di Giancarlo Mazzuca

    Ilva, bruciati in otto anni quasi 50 miliardi di Pil

    Da Oscar Sinigaglia - presidente della prima Ilva negli anni Trenta e fra le anime della classe dirigente tecnoindustriale generata dall'Iri di Alberto Beneduce - a Romano Prodi, che negli anni Ottanta prova a rimettere ordine nell'economia pubblica e negli anni Novanta deve ristrutturarla con il bisturi operando le privatizzazioni.

    – di Paolo Bricco

    Il ritorno dello Stato imprenditore modello Iri? Scelta senza senso

    Di fronte alle vicende di Alitalia ed ex Ilva, il ministro Stefano Patuanelli ha dichiarato che il governo è pronto a rispolverare l'IRI. Dimenticando forse come la concorrenza sia l'unico fattore che riesce a mantenere le aziende sane nel mercato

    – di Beniamino Andrea Piccone*

    Il risparmio degli italiani si basa sulla fiducia

    «Gli italiani che detengono i titoli di Stato pensano di avere un piccolo tesoro da parte, ma se tu dici che questi non valgono niente, mini la loro fiducia nell'acquisto degli stessi titoli». Lo ha detto il ministro per gli Affari Europei, Paolo Savona, nel corso delle "Beneduce lectures", il

    Telecom e il potere, quell'intreccio lungo un secolo

    Telecom non è solo Telecom. Telecom è un pezzo di anima dell'Italia. E' da sempre lo specchio dei rapporti di potere fra la politica e l'economia. E' la terra di mezzo in cui, in un paese statolatrico come il nostro, si confrontano due entità quali il pubblico e il privato. Da Beneduce alla

    – di Paolo Bricco

    «La nostra Italia, nonostante tutto»

    Giuseppe De Rita accende un toscanello. «Ho sempre preferito i toscani. Ora ho cambiato. Guardi il pacchetto: questi toscanelli sono fatti con il Kentucky di Pontecorvo. Pontecorvo è vicino a Cassino. Questo tabacco è coltivato nei campi appartenuti più di un secolo fa ai miei bisnonni».

    – di Paolo Bricco

1-10 di 32 risultati