Ultime notizie:

Albert Schweitzer

    Sempre attenti al «Discorso»

    «Il Sermone della montagna è andato diritto al mio cuore». Era l'inverno tra il 1888 e il 1889 e Gandhi a Londra studiava giurisprudenza, e veniva a contatto con le pagine del Vangelo di Matteo (cc. 5-7) contenenti questo grandioso discorso di Cristo ambientato dall'evangelista su un monte forse

    – di Gianfranco Ravasi

    E' morto il politologo Giovanni Sartori

    A 92 anni è morto il politologo e sociologo Giovanni Sartori. A dare la notizia il sito del Corriere della Sera, quotidiano di cui era editorialista. Autore di libri sulla democrazia tradotti nel mondo, ma anche un polemista caustico, proprio dalle colonne del quotidiano milanese lanciò i termini

    – di Redazione Online

    In Giappone il tempio buddista di Albert Schweitzer

    TOKYO - In tutto il mondo quest'anno sono state numerose le iniziative per commemorare la figura di Albert Schweitzer a cinquant'anni dalla sua morte. In Giappone la sua "legacy" e' duratura: c'e' persino un tempio buddista a lui dedicato. Nell'isola meridionale del Kyushu, a Tamanashi in provincia

    – Stefano Carrer

    Stalin batte Lenin a scacchi

    Tredici Il compositore austriaco Arnold Schönberg, terrorizzato dal numero 13, non lo usava neanche come numero di pagina. Nato il 13 settembre 1874, morì il 13 lugliodel 1951. 1913 Nei primi mesi del 1913, a Vienna, era possibile incontrare Stalin, Hitler e Tito. Scacchi Stalin batteva

    Rita, l'Italia non ti merita

    «Più avanzo negli anni e più sottovaluto le qualità che portano al successo e alla supremazia. Le mie simpatie vanno a quelli dotati di una profonda e acuta

    – di Gilberto Corbellini

    Ho vinto il Nobel!

        Grazie signor Torbjorn Jagland, presidente del Nobel. Grazie mille, Signori del comitato norvegese per aver voluto premiare me e gli altri 499.999.999, circa, non tutti consapevoli o contenti di essere Citoyens dell'Unione Europea. Perché, concittadini europei della Ue, non so se lo avete capito: è a noi che hanno dato il Nobel per la pace. Lo stesso che avevano preso Nelson Mandela, Albert Schweitzer, Martin Luther King, Andrey Sacharov.   E' curioso siano dei norvegesi, rifiutatisi due vol...

    – Ugo Tramballi

    Il servizio pubblico? Un sogno

    Il presidente della Commissione di vigilanza immagina un dialogo con Enzensberger sul perché sia così difficile offrire una tv di qualità degna del canone pagato dai cittadini - Nelle ore di punta della giornata è cresciuto il primato delle proposte culturalmente più deboli che hanno soltanto il merito di alzare l'audience - Perché trovano tanto spazio la volgarità, il discorso triviale e grossolano, l'uso insinuante dell'immagine femminile, l'impoverimento interiore?

    – Sergio Zavoli

1-10 di 17 risultati