Ultime notizie:

Albert Camus

    "Mediapart" come il "Guardian", blindato il controllo del giornale

    I giornalisti di Mediapart blindano il controllo del giornale d'inchiesta francese fondato 11 anni fa dall'ex direttore di Le Monde, Edwy Plenel, e ne rendono «irreversibile» l'indipendenza. Seguendo le orme del giornale britannico The Guardian, Mediapart ha deciso di creare una fondazione senza scopo di lucro che avrà il controllo del giornale online e lo renderà «inviolabile, definitivamente non cedibile né acquistabile». Il Fonds pour une presse libre (Fpl), così si chiamerà l'organismo non p...

    – Angelo Mincuzzi

    Tutti pronti a cavalcare la Biennale

    Noi italiani dovremmo amare la Biennale di Venezia, nata nel 1895 e ancora in fase di sviluppo, giacché nel nostro Paese è l'unica struttura per l'arte contemporanea riconosciuta nel mondo. E' la nostra sola voce riconoscibile, nel brusio di altre mostre periodiche nate dopo di lei, fiere ovunque,

    – di Angela Vettese

    La fatica di Sisifo: dobbiamo tutelare il lavoro o i lavoratori?

    La colpa di Sisifo era la sagacia e l'arroganza e per questo venne condannato da Zeus a far rotolare un macigno dalla base, fin sulla cima di una montagna, per poi, una volta raggiunta la cima, vedere la pietra precipitare nuovamente giù, pronta per essere issata nuovamente verso la vetta; il tutto

    – di Vittorio Pelligra

    Paolo Cendon racconta il diritto dei più fragili

    Talvolta i luoghi comuni hanno una loro fondatezza, una base di verità. Ma non è il caso di quella diffusa opinione su una certa presunta aridità del diritto. Come se il diritto fosse per sua natura insensibile al lato emotivo della vita, del mondo, delle situazioni. Come se le norme della legge

    – di Niccolò Nisivoccia

    Viaggi che cambiano la vita: accade, accadrà, forse già domani

    In questi tempi bizzarri se siete tra quelli che si stanno chiedendo che senso abbia stare su questo ottovolante, queste righe sono per voi. Ti svegli, corri, ti muovi, parli. Figli, famiglia, lavoro. Un amico che urla, uno che ti consola. Tangenziale o la metro che sa di sudore. L'ufficio

    – di Serena Uccello

    La presa di Bolloré sui media. Reportage censurati e richieste di danni milionarie: la stampa insorge

    Mai fare arrabbiare un giornalista investigativo. Soprattutto quando, a causa di vere o presunte censure di reportage televisivi e richieste di danni milionarie, il patron di Vivendi, Vincent Bolloré, l'uomo che possiede un consistente pacchetto di azioni Telecom e di azioni Mediaset, sta facendo insorgere una buona parte della stampa francese. Nel 2015 Nicolas Vescovacci e Geoffrey Livolsi lavorano a un'inchiesta su una sospetta evasione fiscale realizzata dalla Banque Pasche, la filiale svizz...

    – Angelo Mincuzzi

    Il coraggio di osare e il gusto della libertà: Mediapart festeggia a Parigi i suoi primi 10 anni. Con 140mila abbonati

    La libertà paga. Il giornalismo di qualità anche. Il giornale francese Mediapart compie i suoi primi 10 anni e festeggia a Parigi un anniversario scandito da risultati positivi: 140mila abbonati (gran parte dei quali paga 110 euro all'anno), un fatturato di 13,7 milioni di euro nel 2017, un utile netto di 2,2 milioni, pari al 16% del giro d'affari. I festeggiamenti si svolgeranno venerdì 16 marzo e sabato 17 nella cornice del Centquatre-Paris, un edificio nel 19° arrondissement dove per due gio...

    – Angelo Mincuzzi

    Il cambiamento è una competenza che deve essere coltivata

    La difficoltà che si sperimenta nel tentativo di intraprendere un cambiamento (ad esempio smettere di fumare o iniziare una dieta ipocalorica) è forse pari solamente alla necessità che a un certo punto solennemente riconosciamo a quel cambiamento, per il bene nostro e di chi ci sta intorno. Ma la

    – di Gianluca Rizzi*

1-10 di 78 risultati