Ultime notizie:

Alb.Ma

    Elezioni Regno Unito, Boris Johnson favorito con l'incognita hard Brexit

    Conservatori, Laburisti, Liberaldemocratici. I principali partiti dell'Isola sono in trincea per il voto del 12 dicembre. La posta in palio è soprattutto la Brexit, ma i consensi si sposteranno anche per i rispetti manifesti politici. Ecco cosa propongono e chi è favorito

    – di Alb.Ma.

    Che cos'è il Mes? Il 66% degli italiani non ha capito di che si tratti

    Il Meccanismo europeo di stabilità sta tenendo banco nel dibattito politico. Ma a quanto pare, non tutti sono così informati sui contenuti: secondo un'indagine dell'istituto Demopolis, appena il 9% conosce bene il fondo salva-stati, a fronte di un 66% che ammette di non aver capito di cosa si parli e un 25% fermo a una conoscenza «generica»

    – di Alb.Ma.

    Lagarde: avanti con politica espansiva. Inflazione al 2%, il target si può rivedere

    «L'economia dell'Eurozona rimane debole, pesano i fattori globali. La risposta della politica monetaria è stata efficace e resterà al suo posto». Lo ha dichiarato Christine Lagarde, nuova presidente della Bce, in una audizione all'Europarlamento. Tra i temi anche il cambiamento climatico («E' una priorità») e il bilancio dell'Eurozona («Sarebbe positivo»)

    – di Alb.Ma.

    Brexit nel caos, la Camera dei Comuni boccia l'iter accelerato di Johnson

    Dopo aver approvato il primo passaggio del Withdrawal Agreement Bill, i principi dell'accordo di Brexit, la Camera dei Comuni britannica ha detto no alla seconda proposta del governo: un iter accelerato di tre giorni per l'approvazione completa del pacchetto, cruciale rispetto all'obiettivo di finalizzare il divorzio al 31 ottobre. Johnson sospende il processo

    – di Alb.Ma.

    Cos'è la manovra e perché è sottoposta ai vincoli Ue

    Il governo giallorosso deve presentare entro il 15 ottobre la manovra alla Commissione europea, trasmettendo il testo alle Camere nell'arco di pochi giorni. Ma cosa contiene la legge sul budget che ha già fatto litigare l'esecutivo con la Ue?

    – di Alb.Ma.

    Brexit, il Dup contro l'accordo: niente compromessi sui confini irlandesi

    L'accordo di Brexit tra Regno Unito e Ue deve ancora essere siglato, ma già emergono le prime reazioni nella politica britannica. Gli unionisti del Dup (per ora) verso il no nel voto alla Camera dei Comuni: vogliamo preservare l'integrità del Regno Unito

    – di Alb.Ma.

    Clima, ecco le 20 aziende che producono un terzo delle emissioni mondiali

    Il 35% di tutte le emissioni di anidride carbonica e metano dal 1965 al 2017 è stato prodotto da 20 colossi del settore petrolchimico. In testa Saudi Armaco (il 4,38% del totale), la multinazionale statunitense Chevron (il 3,2% del totale) e la russa Gazprom (3,19%). Lo rivela un'indagine del Climate accountability institute rilanciata dal Guardian

    – di Alb.Ma.

1-10 di 123 risultati