Persone

Alan Greenspan

Alan Greenspan è nato a New York il 6 marzo 1926 ed è un economista statunitense, già Presidente della Federal Reserve, la banca centrale degli Stati Uniti, dal 1987 al 2006.

Consegue la prima laurea in economia nel 1948: seguono un master nel 1950 e quindi il dottorato di ricerca in economia nel 1977.

Ha lavorato alla Industrial Conference Board dal 1948 al 1953. L’anno successivo ha fondato la società di consulenza Townsend&Greenspan.

Nel 1967 è stato Direttore della Ricerca della politica interna per l’allora Presidente americano Richard Nixon e tra il 1974 e il 1977 è stato Presidente del Consiglio Economico di Gerald Ford.

Dal 1981 Alan Greenspan è diventato Presidente della Commissione nazionale per la riforma della Sicurezza Sociale.

Nel 1987 è stato nominato da Ronald Reagan a capo della Fed, dove è rimasto fino al 2006, quando è stato sostituito da Ben Bernanke.

Alan Greenspan è stato il Presidente più longevo della Fed e appena nominato ha dovuto fronteggiare il Lunedì nero di Wall Street (19 ottobre del 1987), restato nella storia per le massiccie ondate di vendita che hanno funestato la Borsa di New York, portando l’indice Dow Jones a perdere in un solo giorno il 22,61% del suo valore.

Criticato per essere conservatore, Greenspan ha avuto modo di smentire queste critiche negli ultimi anni del suo mandato, sia per aver riconosciuto l'importanza del fenomeno internet, che per aver individuato nella ricerca tecnologia e nella flessibilità implicita del sistema americano, i fattori trainanti del forte aumento della produttività e del conseguente contenimento dell'inflazione. Ha inoltre individuato, con netto anticipo rispetto al Congresso Americano, la deregolamentazione del sistema finanziario quale soluzione praticabile per fronteggiare la crisi di liquidità in atto.

Nel 2005 ha ricevuto la Medaglia presidenziale della Libertà da George Bush

È stato inoltre insignito dei titoli di Commendatore della Legione d'Onore francese e di Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico.

Nel 2007 ha scritto la sua biografia: The Age of Turbulence: Adventures in a New World.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Indici finanziari | Alan Greenspan | Commendatore | Richard Nixon | Stati Uniti d'America | Ronald Reagan | Ben Bernanke | Gerald Ford | Legione d'onore | Wall Street | Fed | Presidente del Consiglio | George Bush |

Ultime notizie su Alan Greenspan

    Bitcoin, tra apparenza e realtà

    Bitcoin, tra apparenza e realtà, tra esuberanza e razionalità, tra speranze e delusioni. Saranno l'oro della nuova finanza digitale oppure una speculazione a favore di pochi fortunati con i nervi saldi e il futuro comunque assicurato? Ci sono frasi che valgono più di intere enciclopedie. Ci sono termini che definiscono una situazione molto più di grandi analisi sociali o economiche. Era il 1996. Alan Greenspan, allora presidente della Federal Reserve, la banca centrale americana passava alla sto...

    – Gianfranco Fabi

    Alla prova della pandemia: capire la MMT oltre gli estremismi

    Gabriele Guzzi è laureato con lode in Economia Politica alla Luiss e alla Bocconi, ha lavorato presso lavoce.info ed è stato presidente di Rethinking Economics Bocconi. Attualmente svolge un dottorato di ricerca presso l'Università Roma Tre e ricopre il ruolo di esperto economico presso il Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica della Presidenza del Consiglio* -  Uno dei tratti più inquietanti dello stato di depauperamento culturale in cui ci troviamo a vi...

    – Econopoly

    Innovazione ed esuberanza irrazionale: se la tecnologia genera illusioni

    Post di Jacopo Pagni, laurea triennale presso l'Università di Pisa in Economia Aziendale e laurea magistrale presso l'Università di Roma La Sapienza in Business Management. Intern presso l'Innovation Center di Intesa Sanpaolo - Le innovazioni hanno da sempre affascinato l'essere umano. Tutto ciò che è nuovo e sconosciuto allo stesso tempo ci spaventa e ci attrae; un'innovazione è uno strumento con un potenziale: che questo potenziale si realizzi effettivamente, e che, una volta realizzato, abbi...

    – Econopoly

    Banche centrali pronte alla guerra sulle monete digitali di Stato

    Secondo la Banca dei regolamenti internazionali l'80% delle autorità nazionali ci sta lavorando e il 40% ha avviato sperimentazioni: è la risposta del sistema finanziario messo sotto pressione prima dal bitcoin e poi dal coronavirus

    – di Pierangelo Soldavini

    Mercati 2020, perchè la grande incognita è sull'obbligazionario

    Le politiche monetarie espansive hanno dato una spinta al mercato dei bond quest'anno ma gli investitori sono preoccupati dalle valutazioni eccessive. Il rally continuerà anche nel 2020? Ecco le variabili da tenere in considerazione

    – di Andrea Franceschi

1-10 di 420 risultati