Ultime notizie:

Alajmo

    I fratelli Camanini sono gli italiani più in alto nella 50Best. E c'è un perché

    "Quando sono venuti a farci festa Bottura, Alajmo e Crippa eravamo a disagio. Felicissimi ma un po' in soggezione. Ci avevano invitato a venire ad Anversa, immaginavamo di essere saliti tra i primi 50, ma essere così in alto, quindicesimi... è una enorme soddisfazione e una grande responsabilità, dobbiamo rappresentare al meglio la cucina italiana, la cucina della provincia italiana!". Per Riccardo e Giancarlo Camanini del ristorante Lido84 a Gardone Riviera deve essere stato strano aver superat...

    – Fernanda Roggero

    50Best: Noma torna al vertice, il grande balzo di Lido84

    Undici anni dopo la prima vittoria Noma torna al vertice della gastronomia mondiale. Questo sera ha agguantato il podio dei World 50 Best, la classifica mondiale del fine dining. Una vittoria prevista. Nonostante lo chef René Redzepi facesse già parte dei Best of the Best - i ristoranti che avendo vinto in passato non sono più in lizza - avendo cambiato location era tornato in lizza. Al vertice sale un'accoppiata nordica, anzi danese, perché al secondo posto si è piazzato Geranium dello chef Ras...

    – Fernanda Roggero

    Domani il verdetto dei 50Best. Ma in gioco non è solo un primato?

    Ancora ventiquattro ore e sapremo qual è il miglior ristorante al mondo. Almeno secondo il migliaio di votanti dei 50Best che da quando esiste la classifica - 15 anni - ha decretato le fortune dei protagonisti del fine dining internazionale. Non senza critiche, è vero. C'è chi ha storto il naso sulla supposta inevitabile 'parzialità' di alcune scelte, determinate dalla maggior potenza di fuoco in termini di attrazione di critici e foodies da parte di qualche ristorante rispetto ad altri. Ma ai 5...

    – Fernanda Roggero

    Perbellini apre sul Garda. Si allarga il panorama delle "Locande"

    Prove di ripartenza. Ogni notizia di una nuova apertura apre il cuore. Questa volta è Giancarlo Perbellini ad annunciare un nuovo locale, secondo l'ormai consolidato "modello Locanda" già perfezionato a Verona, Milano e in Sicilia. Lo chef veneto ha rilevato una storica insegna, il ristorante "Ai beati" sulle colline di Garda, riva veronese con vista fino alla costa bresciana. Sarà la "Locanda Perbellini-Ai Beati", in attività dai primi di maggio. In omaggio al territorio nel piatto si troveran...

    – Fernanda Roggero

    La notte dei ristoratori e il virus. Chiudono gli storici caffè veneziani

    Nonostante il Veneto sia al momento zona gialla, gli storici locali di Piazza San Marco abbassano le saracinesche. A un anno dall'acqua alta del 12 novembre 2019, la città è vuota: è economicamente insostenibile restare aperti. Per il settore il 2020 si chiuderà con una perdita di 26 miliardi di euro: il 27% del totale

    – di Sara Deganello, fotografie di Matteo De Mayda

    Hostaria in Certosa, ancora un mese per godere al meglio la nuova Venezia

    Tornare finalmente a Venezia. Approdare alla Certosa e incontrare il sorriso ironico di Raffaele Alajmo, mangiafuoco da cartoon e delicato anfitrione, come ogni finto burbero che si rispetti. Colazione, pranzo, aperitivo con i più languidi tramonti lagunari, cena e after dinner alla Hostaria in Certosa. Una proposta a trecentosessanta gradi con il marchio di qualità della casa (tutto quanto ci si aspetta dai fratelli Max&Raf, dalle materie prime eccezionali alla cura del dettaglio) e un'atmosfe...

    – Fernanda Roggero

1-10 di 164 risultati