Ultime notizie:

Alain Deneault

    Mediocracy has overwhelmed us, that's why the mediocre took power

    An "anaesthetizing revolution" has been silently accomplished under our eyes but we have hardly noticed it: the "mediocracy" has overwhelmed us. The mediocre have entered the room of the buttons and urge us to be like them, a bit like the aliens of Don Siegel's movie "Invasion of the Body Snatchers". Do you remember? "Mediocracy" is the title of the book by the Canadian philosopher Alain Deneault, professor of political science at the University of Montreal. The work ("La Mediocratie", Lux Edit...

    – Angelo Mincuzzi

    Salone del Libro, le cinque cose da vedere oggi a Torino

    «Il libro è solo una partitura, il lettore lo interpreta a modo suo. Senza il lettore il libro è lettera morta». Javier Cercas ha aperto il salone del libro di Torino con un elogio della sua platea, perché, come diceva Paul Valéry , non è l'autore ma il lettore a fare il capolavoro.

    – di Lara Ricci

    La "mediocrazia" ci ha travolti, così i mediocri hanno preso il potere

    Una «rivoluzione anestetizzante» si è compiuta silenziosamente sotto i nostri occhi ma noi non ce ne siamo quasi accorti: la "mediocrazia" ci ha travolti. I mediocri sono entrati nella stanza dei bottoni e ci spingono a essere come loro, un po' come gli alieni del film di Don Siegel "L'invasione degli ultracorpi". Ricordate? "Mediocrazia" è il titolo dell'ultimo libro del filosofo canadese Alain Deneault, docente di scienze politiche all'università di Montreal. Il lavoro ("La Mediocratie", Lux E...

    – Angelo Mincuzzi

    Se i mediocri hanno preso il potere, siamo sicuri che la meritocrazia ci salverà?

    I mediocri hanno preso il potere, sostiene il filosofo canadese Alain Deneault. Ma se è così, a salvarci sarà davvero la meritocrazia? Esattamente sessant'anni fa, nel 1958, viene pubblicato in Gran Bretagna un libro di fanta-sociologia ambientato in un futuro per noi non molto lontano. Il racconto è collocato infatti nel 2033 in una società finalmente governata dalla meritocrazia, dove l'unico metro di valutazione dei cittadini è il Quoziente intellettivo e dove il 5% dei più intelligenti gover...

    – Angelo Mincuzzi

    Concorsi truccati e pensiero unico: se la «mediocrazia» contagia le università

    Concorsi truccati e spartizioni di cattedre. Al ricercatore più bravo viene chiesto di farsi da parte perché quel posto di professore è stato già assegnato a un altro. E lui invece di obbedire, denuncia. Parla e scoperchia un sistema che porta all'arresto di sette professori di diritto tributario

    – di Angelo Mincuzzi

    Co.co.pro., part-time e ricatti, così il lavoro mortifica i giovani italiani

    Contratti di collaborazione (co.co.pro.), part-time, tempo determinato ed espliciti ricatti. Così il lavoro mortifica i giovani italiani. Quella che segue è la lettera di una giovane laureata di una città del Sud Italia. E' una denuncia delle condizioni di lavoro di una intera generazione che non ha avuto le fortune dei propri genitori. La precarizzazione del lavoro si traduce spesso in una condizione di "sottomissione" come scrive la giovane laureata che ha inviato questa lettera. Una condizion...

    – Angelo Mincuzzi

    Mediocrazia, arriva in Italia il libro del filosofo Alain Deneault

    "Mettete da parte i testi difficili, basteranno i libri contabili. Non siate né fieri né faceti, e nemmeno a vostro agio: rischiereste di apparire arroganti. Mitigate la passione, il fervore, perché potrebbe spaventare. Soprattutto, non fatevi venire nessuna "buona idea": il tritadocumenti ne è già pieno. E poi, quello sguardo penetrante, che intimidisce, smorzatelo, diluitelo, e rilassate le labbra contratte; bisogna essere flessibili e anche mostrarsi tali, e poi parlare di sé riducendo il pro...

    – Angelo Mincuzzi

    «Io, talento all'estero e la mia Italia che promuove i mediocri»

    Alberto Pasa (nella foto in alto) fa parte della schiera dei giovani "cervelli in fuga", anche se molto probabilmente non amerebbe questa definizione. Forse sarebbe più giusto inserirlo nella schiera degli italiani che considerano il mondo, e non più solo l'Italia, come orizzonte della propria vita professionale. Per questo motivo il suo punto di vista sulla situazione italiana ha un valore e un significato importante. Alberto ha voluto esprimere la sua opinione nel dibattito sulla "mediocrazia"...

    – Angelo Mincuzzi

    A X Factor vince la «mediocrazia»: fuori Silva Fortes, salvo Loomy

    Più che una puntata di X Factor, quella andata in onda ieri sera su Sky Uno è stata una specie di spot del saggio «La Mediocrazia» del filosofo canadese Alain Deneault. Al ballottaggio finale si sono trovati uno contro l'altro Silva Fortes, l'italo-capoverdiana di Arcore, tra le voci migliori di

    – di Francesco Prisco

    VIDEO - La società della "mediocrazia". Ma i mediocri hanno davvero preso il potere?

    I mediocri hanno conquistato anche l'Italia? Sembrerebbe di sì, a giudicare dalle reazioni dei lettori al post in cui ho raccontato per la prima volta i contenuti del libro "La Médiocratie" del filosofo canadese Alain Deneault. Quello della "mediocrazia" sembra essere un problema che desta preoccupazioni quotidiane, soprattutto sui luoghi di lavoro.  Ecco allora il contenuto del libro di Deneault spiegato in un video di tre minuti. http://youtu.be/DnCZJEGLl7E VAI AL POST La "mediocrazia" ci ha...

    – Angelo Mincuzzi

1-10 di 13 risultati