Ultime notizie:

Al Sisi

    E' ora che l'Italia faccia sentire la propria voce

    Tranne per alcuni eventi eccezionali, scarsa è, in genere, l'attenzione dedicata dalla nostra classe dirigente alla politica estera. Lo si è spiegato adducendo, per lo più, il fatto che a dettare la linea delle relazioni internazionali di un Paese di frontiera come l'Italia è stata in pratica, per

    – di Valerio Castronovo

    La nostra arma più potente: i diritti umani

    Dopo 1.001 giorni di prigione, torture e minacce, Mohammed bin Salman - bontà sua - ha ordinato la scarcerazione di Loujain al-Hathloul. Il principe ereditario saudita famoso per l'acronimo MbS, il disprezzo dei diritti umani e le iniziative civili o militari tanto grandiose quanto fallimentari, aveva fatto arrestare la giovane attivista per aver guidato un'auto nonostante fosse vietato alle donne. Divieto che poco dopo il principe aveva cancellato: probabilmente non tollerava che qualcuno avess...

    – Ugo Tramballi

    Dal Cairo a Budapest, i valori smarriti d'Europa

    Nel blog precedente dedicato a Giulio Regeni e Patrik Zaki, alla visita di Abdel Fattah al-Sisi a Parigi e alla Legion d'Onore attribuitagli da Emmanuel Macron, mi ero chiesto quanto l'Europa fosse certa dei suoi valori. Quale equilibrio la Ue potesse trovare tra l'affermazione dell'etica, fondamento dell'unione politica, e la protezione della sua economia, ugualmente essenziale. Anziché chiarirsi, la questione si aggrava. Come è noto, fissando il bilancio da mille e 800 miliardi che comprende...

    – Ugo Tramballi

    Etica europea e spirito del capitalismo

    Esistono questioni che hanno risposte difficili. Da quasi un anno viviamo dentro una pandemia, nel dubbio fra il primato della salute per evitare un massacro, e la necessità di non fermare l'economia per non avere una devastazione sociale. E continuiamo a non avere una risposta chiara. Quella estrema di Donald Trump e Jair Bolsonaro a favore dell'economia, negando il contagio, è stato un disastro. La soluzione contraria - fermare un paese senza chiedersi quanti poi ne pagheranno il costo social...

    – Ugo Tramballi

    Uffizi si arricchisce di una donazione da 455 opere di oltre 10 milioni

    L'erede universale Lorenzo Gnocchi del lascito dello storico dell'arte Carlo del Bravo regalato al museo fiorentino. Dipinti, sculture, disegni dal dal XVI al XXI secolo verranno esposti nelle sale dell'istituto, di Palazzo Pitti, della Galleria Palatina e a San Casciano Val di Pesa

    – di Marilena Pirrelli

1-10 di 562 risultati