Aziende

Airbnb

L'azienda Airbnb è stata fondata nell'agosto del 2008, ha sede principale a San Francisco (California), conta 21 uffici nel mondo e 3000 dipendenti. Il portale di annunci che permette di pubblicare e prenotare alloggi in 34000 città e 191 paesi, sia dal pc e da cellulare, è stato creato da Joe Gebbia, Brian Chesky e Nathan Blecharczyk.

Nato da un'idea di Brian e Joe, che per primi offrirono a pagamento ai turisti delle stanze del loro loft a San Francisco per contribuire alle spese del proprio affitto, il business si è sviluppato in pochi anni, dopo l'intervento dell'incubatore Y Combinator e degli investimenti milionari di Greylock Partners e Sequoia Capital. Socio investitore di Airbnb è anche l'attore e partner della A-Grade Investments, Ashton Kutcher.

Il valore della piattaforma di home-sharing più utilizzata al mondo, Airbnb, è di circa 30 miliardi di dollari (dati luglio 2016) secondo Equidate, un mercato dove vengono scambiate le azioni di società tecnologiche non quotate. In Italia nel 2015 ci sono stati 83000 host registrati che hanno guadagnato affittando stanze o appartamenti una media di 2300 euro all'anno.

Ultimo aggiornamento 13 gennaio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Joe Gebbia | Airbnb | California | Y Combinator | Brian Chesky | Nathan Blecharczyk | Greylock Partners | Nato | Ashton Kutcher |

Ultime notizie su Airbnb

    Rude Records, il crowdfunding è rock and roll: corsa a investire sull'etichetta (italiana) dei Sum 41

    Hai 20 anni e la musica è la tua vita: vai pazzo per la scena hard & heavy californiana che, alla fine degli anni Novanta, incrocia chitarre distorte e moledia pop. Decidi di mettere in piedi un'etichetta discografica per promuovere le band degli amici che, come te, vivono di musica. Hai 40 anni e la musica continua a essere la tua vita. Solo che adesso la scena hard & heavy californiana la frequenti, la tua etichetta ha nel proprio roster gente come i Sum 41 e, fuori dalla porta, emissari delle...

    – Francesco Prisco

    Ragionando sul design dei prodotti italiani di lusso

    Le prospettive del design italiano, la vita delle persone, le strategie di business delle aziende italiane. Il lusso è tra i settori strategici del Made by Italians, e nei prossimi giorni si discuterà di questi temi a Milano, al Gucci Hub in Via Mecenate 77, martedì 29 ottobre 2019, h. 9.30 - 16.35, in occasione della seconda edizione di Next Design Perspectives: il momento di confronto ideato dalla Fondazione Altagamma per fare il punto sulle tendenze attuali nel mondo del design. Ingresso gra...

    – Gabriele Caramellino

    Sudafrica, ruggito degli animalisti: basta leoni allevati per i turisti

    Ong animaliste internazionali contro il Sudafrica: Humane Society International (HSI)/Africa e Four Paws South Africa hanno "ruggito" contro la pratica di allevare cuccioli di leone in cattività da destinare all'intrattenimento dei turisti. Sarebbero infatti migliaia i cuccioli fatti nascere e poi cresciuti negli allevamenti del Sudafrica in modo da farli coccolare e allattare con il biberon, i visitatori portati a passeggiare insieme agli esemplari più anziani, e nei casi più gravi i big cats u...

    – Guido Minciotti

    Turismo, Airbnb apre le porte alle "esperienze con animali"

    Airbnb, uno dei principali operatori turistici online, leader nell'affitto breve, introduce un nuovo servizio: le "esperienze con animali". Un ulteriore conferma che il turismo animalista, di fronte a una perdurante crisi del settore, è invece ancora in crescita. Da oggi è possibile prenotare un pacchetto durante il quale entrare "in contatto con oltre 300 tipi di animali, dagli alpaca alle zebre". Si possono così incontrare gli animali e gli esperti che si prendono cura di loro, come biologi e ...

    – Guido Minciotti

1-10 di 747 risultati