Ultime notizie:

Aimé Bonpland

    Ecologista ante litteram

    Il più influente filosofo statunitense dell'Ottocento, Ralph Waldo Emerson, trascendentalista ispirato dal naturalismo romantico e che valorizzava l'individualità e la libertà dell'uomo, definì Alexander von Humboldt «una di quelle meraviglie del mondo? che compaiono di tanto in tanto per mostrarci

    – di Gilberto Corbellini

    Principe dei geografi

    Quando dieci anni fa uscì il romanzo di Daniel Kehlmann, La misura del mondo, molti - anche in Italia - si appassionarono alla storia di due giovani scienziati tedeschi, dei quali prima di allora pochi (con l'eccezione degli studenti di scienze e degli specialisti in cartografia) avevano sentito