Ultime notizie:

Aiipa

    Integratori, consumi in crescita tra probiotici e sali minerali

    Non conosce crisi il mercato degli integratori, anzi si conferma un mercato trainante e in costante crescita. Secondo i dati pubblicati nel report congiunto Integratori Italia - AIIPA (dati New Line Ricerca di Mercato) e AVEDISCO (Associazione Vendite Dirette Servizio Consumatori) il mercato degli

    – di Monica Melotti

    La startup che mette in una pastiglia l'equivalente di due chili di frutta e verdura

    Si è trasferito in Gran Bretagna dopo la laurea - ancora non si chiamavano "cervelli in fuga" -, e da lì è rientrato nel 2005 per costituire e dirigere il Centro Ricerche della Fondazione Mach di San Michele all'Adige, storica istituzione specializzata nel settore dell'agroalimentare e della nutrizione. Oggi è un imprenditore. Roberto Viola, biochimico milanese trapiantato in Trentino, guida una startup della nutraceutica, Mirnagreen, tanto promettente da essere stata selezionata come una delle ...

    – Barbara Ganz

    Integratori, mercato da 3 miliardi di euro in Italia

    Oltre tre miliardi di euro è il giro di affari degli integratori in Italia, che ha chiuso il 2016 con una crescita del 6% rispetto all'anno precedente. I dati arrivano da una recente analisi condotta da Centro studi QuintilesIms per Integratori Italia di Aiipa (Associazione italiana industrie

    – di Monica Melotti

    Unione italiana food: no ai semafori alimentari, nì allo Stellone Italia

    Nasce Unione italiana food, la più grande associazione di settore dell'alimentare in Europa. I cui principali obiettivi sono valorizzare i prodotti simbolo del food italiano, vincere le sfide del mercato globale e scrivere il futuro del cibo italiano nel mondo. Unione italiana food inizia però con due punti programmatici precisi: il no all'adozione delle cosiddette etichette nutrizionali a semafori proposte recentemente a Bruxelles da sei multinazionali (Mars, Mondelez International, Nestlé e Un...

    – Emanuele Scarci

    Nasce Unione italiana food: quale la linea sulle etichette a semafori?

    Il 28 marzo, dalle associazioni Aidepi e Aiipa, nasce Unione italiana food. Un'unica associazione di categoria che abbraccia pasta, prodotti da forno e dolciari, caffè,  derivati del pomodoro, surgelati e tante altre cose.  Insomma tanti simboli dell'alimentare italiano. Un segnale importante, si semplifica e si compongono interessi diversi, ma non troppo. La nuova Unione italiana food sarà guidata da Paolo Barilla (ex presidente di Aidepi) con Marco Lavazza vicepresidente (ex presidente di Aii...

    – Emanuele Scarci

    Produttori di pasta e dolciari insieme a caffè e surgelati: nasce Unione italiana food

    Dopo mesi di lavoro sottotraccia Aidepi e Aiipa convolano a nozze. Nascerà un'unica associazione di categoria che abbraccia pasta, prodotti da forno e dolciari, caffè,  derivati del pomodoro, surgelati e tante altre cose.  Insomma tanti simboli dell'alimentare italiano. Nulla di strano: la riforma Pesenti di Confindustria prevede di accorpare le associazioni e snellire le organizzazioni. E soprattutto cercare un punto d'equilibrio tra i vari interessi. La nuova Unione italiana food sarà guidata...

    – Emanuele Scarci

    Tetto al raccolto di pomodoro al Nord

    Un leggero calo delle quantità contrattate, con pesanti penalità per chi supera il tetto, e un capitolato ad hoc per il prodotto biologico. Sono i punti qualificanti del nuovo accordo quadro sul pomodoro per il Nord Italia che agricoltori e industria di trasformazione hanno firmato giovedì a Parma,

    – di Massimo Agostini

    Dolci e gelati italiani confermano la leadership mondiale

    Tra gelato, pane, caffè e pasticceria è in vetrina a Rimini, in occasione della 38esima edizione di Sigep, un business artigianale miliardario in cui il made in Italy è il benchmark nel mondo. Fino al 25 gennaio il Salone internazionale della gelateria, pasticceria, panificazione artigianale e

    – di Ilaria Vesentini

    Pomodoro, un patto di filiera per spingere l'export

    L'oro rosso perde smalto sui mercati esteri. Le esportazioni di conserve di pomodoro, dopo 5 anni di crescita, hanno segnato nel primo semestre 2016 una flessione del 5% in valore da attribuire ai prezzi più bassi che le aziende conserviere hanno dovuto praticare per sostenere la concorrenza di

    – di Massimo Agostini

    La filiera italiana del caffè vale 5 miliardi

    Il caffè non è solo la bevanda corroborante più amata dagli italiani, ma un tonico per tutta l'economia del Paese. Perché l'espresso italiano, che sia la povere nera tostata e macinata, che siano le macchine da bar e domestiche o che siano gli impianti di packaging per sacchetti e capsule vanta

    – di Ilaria Vesentini

1-10 di 28 risultati