Ultime notizie:

Agenzia internazionale per l'energia

    Iran: aumentiamo l'arricchimento dell'uranio, altolà di Londra e Berlino

    Come preannunciato, alla scadenza dell'ultimatum Ue l'Iran dà seguito alle minacce e inizia ufficialmente la seconda fase del piano per ridurre i suoi obblighi previsti dall'accordo sul nucleare del 2015, portando il livello al 5%, dal 3,67% stabilito dall'accordo con i Paesi europei

    L'auto elettrica ha un problema. Vedi alla voce batteria

    Nel 1890, l'anno in cui Joseph Conrad viaggiò in Congo, lo stato esportò circa 130 tonnellate di gomma. Sei anni dopo arrivò ad esportarne dieci volte tanto divenendo così il più grande produttore di gomma di tutta l'Africa. Nel suo Cuore di tenebra, Conrad raccontava del commercio dell'avorio, il suo lavoro fu fondamentale nel portare alla luce le atrocità subite dai lavoratori indigeni del Congo. Ben presto, i profitti delle vendite della gomma dell'epoca superarono quelle dell'avorio alla bor...

    – Raffaele Perfetto

    Dai polli nasce in Russia una soluzione innovativa per l'energia da biomasse

    In passato Alexander Smotritsky, uno scienziato di 35 anni di Yekaterinburg, nella regione russa degli Urali, passava davanti a un allevamento di pollame ed era disgustato dall'odore proveniente dai rifiuti. Ma quell'esperienza sgradevole l'ha ispirato a sviluppare un sistema di riciclo a basso

    – di Angelina Davydova, Kommersant

    I vantaggi della transizione verso le fonti rinnovabili

    La storia dell'energia è sempre stata molto dinamica nella sua evoluzione. L'espressione "transizione energetica" non è nuova: partendo dal XVIII secolo, il passaggio dal legno al carbone, e più tardi al petrolio, al gas e al nucleare sono tutti esempi di transizioni energetiche. Queste transizioni

    – di Francesco Starace

    Petrolio troppo caro, per l'Aie la domanda potrebbe frenare

    I prezzi elevati stanno cominciando a frenare i consumi di petrolio. E' l'Agenzia internazionale per l'energia (Aie) a rilevarlo, dopo che il Brent questa settimana ha sfiorato quota 80 dollari al barile, ai massimi da oltre tre anni.

    – di Sissi Bellomo

    Iran, cosa succede dopo lo strappo di Trump e perché riguarda anche noi

    Negli ultimi giorni, lo scenario geopolitico globale è monopolizzato da Donald Trump e la sua scelta di ritirare gli Stati Uniti dall'accordo nucleare sull'Iran. La rottura ha agitato - ulteriormente - i rapporti fra Washington e Teheran, oltre a provocare tensioni con l'Europa e il resto dei

    – di Alb.Ma.

    Iran, oggi Trump decide se uscire dall'accordo sul nucleare

    La decisione americana sul futuro dell'accordo nucleare con l'Iran incombe. E oggi Trump, come ha preannunciato in un twitter, scioglierà le riserve. Il nervosismo scuote la politica e i mercati. Ieri, davanti allo spettro di un'uscita di Donald Trump dal patto, sulle piazze delle commodities il

    – di Marco Valsania

1-10 di 437 risultati