Ultime notizie:

African Development Bank

    Meno green bond e più emissioni social

    Come nel caso dell'International Finance Corporation (IFC), parte della Banca Mondiale (per un miliardo di dollari emesso l'11 marzo), la Banca europea per gli investimenti (un miliardo di dollari emesso il 1 aprile), African Development Bank (3 miliardi di dollari il 2 aprile), Council of Europe Development Bank (un miliardo di dollari il 2 aprile) e la Banca Mondiale (8 miliardi di dollari emessi il 25 aprile, seguiti da altri tre in rapida successione, portando il totale a 15...

    – di Mara Monti

    La «staffetta» tra Pechino e Berlino per la crescita

    Mentre le "stravaganze" del presidente Trump continuano, le leadership di Angela Merkel e di Xi Jinping si consolidano. Guardando all'economia sul medio-lungo termine, una svolta si è avuta al G20 di Amburgo un mese fa.Troppo pochi hanno rilevato che questa 12esima riunione annuale del G20 dei capi

    – di Alberto Quadrio Curzio

    «Cento miliardi per lo sviluppo dell'Africa»

    Akinwumi A. Adesina, 57 anni, è dal settembre 2015 l'8° presidente della African Development Bank, la struttura finanziaria pubblica che aiuta dal 1964 lo sviluppo del continente finanziando progetti in materia di infrastrutture elettriche, trasporti e acquedotti. Akinwumi, ex ministro

    – di Vittorio Da Rold

    Cina primo investitore in Africa, Italia terza con Eni

    La Cina è stata di gran lunga il maggior investitore di nuovi progetti In Africa nel 2015-16, davanti agli Emirati Arabi e all'Italia. E' quanto emerge dallo studio dedicato all'Africa realizzato da Ocse, African Development Bank(Adb) e Onu che si basa sui dati di fDi Markets. Le imprese cinesi

    – di Giuliana Licini

    African Act, il rilancio dell'Italia passa da qui

    L'enorme potenzialità di sviluppo del continente africano - soprattutto con riguardo a beni di consumo, risorse naturali, infrastrutture e agricoltura - è confermata da numerosi studi economici, che dimostrano come, nei prossimi decenni, rappresenterà l'area del mondo a più forte crescita (si veda,

    – di Stefano Simontacchi

    I migranti e il conto tragico della storia

    Per affrontare i flussi migratori bisogna capire il problema. Se il Mediterraneo continuerà a essere una tomba liquida dei profughi la colpa non sarà soltanto delle guerre e delle disastrose condizioni dei Paesi africani e del Medio Oriente. Questa è una parte della storia, al momento

    – Alberto Negri

    Perché l'Africa rischia la «tempesta perfetta»

    Dall'11 al 13 maggio si è svolta a Kigali, in Rwanda, la Davos africana. Il World economic forum ha visto più di 1.200 partecipanti da 70 nazioni confrontarsi sul tema: «Connettere l'Africa attraverso una trasformazione digitale». Sullo sfondo della tre giorni del Wef c'erano più che il tema del

    – Riccardo Barlaam

    Se all'Europa serve l'aiuto della Banca Mondiale

    La crisi dei migranti e la deflazione nonché il rischio Brexit(con quello Grexit latente) sono le nuove sfide per l'Europa tuttora sofferente per la crisi finanziaria ed economica. A queste crisi, la Ue e la Uem rispondono con misure tampone e settoriali che chiudono parzialmente una falla mentre

    – Alberto Quadrio Curzio

    Soluzioni per la povertà elettrica

    Chepnyaliliet è un villaggio a metà strada fra Nairobi e il lago Vittoria, in Kenya. Non c'è strada per arrivarci e dopo il tramonto qui è tutto buio, come in gran parte del Paese. In Africa, 600 milioni di persone non hanno accesso all'elettricità e usano solo saltuariamente candele di paraffina e lampade a kerosene, un veleno letale se utilizzato senza criteri di sicurezza. La prima lampada solare è arrivata a Chepnyaliliet grazie a Jeremy Leggett, fondatore di Solarcentury, leader nell'instal...

    – Elena Comelli

1-10 di 31 risultati