Ultime notizie:

Aesvi

    eSports, senza le fiere di settore a rischio il 40% del fatturato

    «Per questo Iidea, che è la nuova veste più internazionale di Aesvi, ha promosso Game to Human - continua Brambilla che è anche vicepresidente dell'Associazione -, una piattaforma che attraverso un appuntamento settimanale racconta storie di persone alle quali il videogioco ha cambiato la vita, in meglio».

    – di Tiziana Pikler

    Da Bayonetta a Zelda: le quote rosa nei videogiochi

    Senza troppi giri di parole, la fan base di videogiocatori del passato è sempre stata per la grandissima maggioranza maschile, come probabilmente è ancora oggi. Secondo l'ultimo sondaggio di Aesvi giocano sia maschi che femmine (56% contro 54%), diciamo che non ci sono barriere di genere. I giocatori si concentrano nelle fasce tra 15-24 anni e tra 45 e 64 anni. In termini demografici in Italia pesano più "gli anziani" dei "giovani" e giocano in modo diverso. Gli ultra-quarantenni prefersicono il...

    – Infodata

    Gamescom, cresce la presenza italiana

    Sono 19 le software house italiane, contro le 14 della passata edizione, che da oggi esporranno i loro videogiochi al Gamescom 2019 di Colonia, la più grande manifestazione dedicata all'intrattenimento digitale in Europa.

    – di EnricoNetti

    Da Bayonetta a Zelda: la presenza femminile nei videogiochi

    Senza troppi giri di parole, la fan base di videogiocatori del passato è sempre stata per la grandissima maggioranza maschile, come probabilmente è ancora oggi. Secondo l'ultimo sondaggio di Aesvi giocano sia maschi che femmine (56% contro 54%), diciamo che non ci sono barriere di genere. I giocatori si concentrano nelle fasce tra 15-24 anni e tra 45 e 64 anni. In termini demografici in Italia pesano più "gli anziani" dei "giovani" e giocano in modo diverso. Gli ultra-quarantenni prefersicono il...

    – Fabio Fantoni

1-10 di 116 risultati