Ultime notizie:

Adriana Polveroni

    Italian Council, l'ottava edizione premia 19 artisti

    Sono 19 i progetti vincitori dell'ottava edizione del bandoItalian Council, il programma a supporto dell'arte contemporanea italiana nel mondo promosso dallaDirezione Generale Creatività Contemporanea (DGCC) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, per un totale di

    – di Marilena Pirrelli

    ArtVerona: «La sfida dei collezionisti» parlaAdriana Polveroni

    L'edizione 2017 di ArtVerona si è appena conclusa e il primo bilancio, confermato anche dai numeri, è positivo: 23mila visitatori, 221mila euro il valore delle opere acquisite in fiera, grazie ai premi e ai fondi d'acquisto. Ad Adriana Polveroni, direttore artistico della manifestazione, abbiamo

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    ArtVerona la nuova direzione e i generosi premi soddisfano i galleristi

    Art Verona | Art Project Fair 2017, da quest'anno sotto la direzione artistica di Adriana Polveroni, prosegue nel suo intento di guadagnarsi un posto d'onore nella classifica delle fiere nazionali. La 13ª edizione, che si è svolta dal 13 al 16 ottobre è stato un excursus nel mondo dell'arte

    – di Gabriele Biglia e Maria Adelaide Marchesoni

    ArtVerona sceglie Adriana Polveroni

    Sempre più giornalisti sono chiamati nel mercato dell'arte a curare le relazioni tra artisti, galleristi e collezionisti come già successo nel dicembre 2015 per Benjamin Genocchio, direttore di ArtnetNews prima di essere chiamato alla direzione dell'Armory Show. Nel nostro piccolo Adriana

    – di Marilena Pirrelli

    La kermesse fieristica di Abu Dhabi e la Shanghai Art Fair danno il ritmo agli affari. Da noi gli acquirenti ci sono, ma senza le cifre «orientali» La crisi non c'è più. Un brivido di paura ha scosso gli operatori dell'arte contemporanea dopo il 2008, tanto da farci considerare la clamorosa

    Piccolo censimento delle raccolte d'arte

    Mecenatismo e collezione, acquisire autostima circondandosi del bello. La questione esiste almeno dalla nascita del sistema dell'arte moderno, con l'apparire dell'opera in forma di oggetto scambiabile o portatile. Sociologicamente si identifica con la scala di Maslow che negli ultimi gradini della

    Nuovi musei in tempi di sboom

    Le pareti curve e inclinate del Maxxi di Roma renderanno difficile esporre quadri e installazioni, mentre a Rivoli si cerca un responsabile con meccanismi kafkiani: segni della crisi del sistema, denunciata anche da saggi recenti

1-10 di 11 risultati