Ultime notizie:

Adolph Gottlieb

    Rivoluzione di corde e martelletti

    Quando un libro riesce ad essere limpido e visibile sino al midollo, e sa illuminare la mente del lettore? Ma è chiaro: quando svolge un discorso complesso che non teme di deviare occasionalmente verso innumerevoli dettagli, soprattutto se le occasioni sono, auspicabilmente, molte. L'affollamento

    – di Quirino Principe

    Jackson Pollock e gli irascibili. A Milano

    Un pittore di rottura, una vita sregolata da rock star e il propulsore di un nuovo corso. Quello che negli anni '50 sposta il centro dell'arte, dell'innovazione e della cultura mondiale dalla stanca Europa del dopoguerra ai vitali Stati Uniti. E' stato tutto questo e molto altro Jackson Pollock.

    – di Arianna Garavaglia

    Jackson in mezzo agli irascibili

    Li hanno chiamati con molti nomi, Espressionisti astratti, Action Painters, artisti della Scuola di New York: nessuno, in realtà, capace di includere tutte le

    – di Ada Masoero

    Sotheby's: effetto stagionale sul terzo trimestre, occhi puntati sulle prossime aste

    Sotheby's ha recentemente presentato i risultati del terzo trimestre 2012 che, per effetto della stagionalità, hanno registrato una perdita operativa per 37,9 milioni di dollari e un deficit finale per 32,6 milioni in leggero peggioramento rispetto al 2011 per effetto di un maggior onere fiscale

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    L'affettività di Gottlieb

    La Guggenheim rende omaggio al maestro che contribuì a spostare negli Usa il baricentro dell'arte. Sempre fedele alla moglie e agli amici - Sul «New York Times» firmò insieme a Rothko il celebre manifesto dell'espressionismo astratto americano

    L'affettività di Gottlieb

    Quando, nel 1924, Adolph Gottlieb tornò a New York dal suo viaggio di formazione a Parigi, Berlino, Monaco, Dresda, Vienna, aveva solo ventun anni e una

    – di Angela Vettese

    Trent'anni di Peggy

    E' il 1948 quando, dopo una lunga serie di peregrinazioni tra l'Europa e l'America, Peggy Guggenheim sbarca a Venezia e decise di stabilirvisi.

    – di Silva Menetto

    A Madrid l'anima astratta di Claude Monet

    Chi teme di essere dimenticato durante o dopo la sua vita, non deve disperare invano. Per tutti, o quasi, c'è sempre una seconda chance per tornare a essere

    – di Giovanna Canzi

1-10 di 11 risultati