Ultime notizie:

Adolfo De Stefani Cosentino

    Mercedes, la ripartenza post lockdown da Coronavirus

    Durante la conferenza online è intervenuto anche il l presidente di Federauto, Adolfo De Stefani Cosentino, che ha sottolineato la necessità di un supporto all'intero sistema.

    – di Simonluca Pini

    E se il coronavirus facesse tornare l'auto al centro della mobilità?

    ...a cui si aggiunge Adolfo De Stefani Cosentino in qualità di presidente di Federauto e infine di Olivier Francois responsabile mondo di Fiat e Chief Marketing Officer di Fca. ... Per Adolfo De Stefani Cosentino presidente di Federauto, l'associazione che rappresenta i concessionari di tutte le marche in Italia «La priorità è arrivare vivi alla riapertura e subito dopo disporre degli incentivi per ripartire».

    – di Corrado Canali

    Coronavirus fase 2, i concessionari pronti a tornare in pista

    Il presidente di Federauto Adolfo De Stefani Cosentino ha dichiarato: «Uniamo generazioni ed esperienze in 1.500 aziende e imprese familiari, un motore economico che nel complesso produce 80 miliardi di gettito fiscale nelle casse dello Stato.

    Anfia, Unrae e Federauto concordano: servono misure shock per l'auto in Italia post Covid-19

    ...esteri) e Adolfo De Stefani Cosentino di Federauto (Federazione italiana concessionari auto). ... Un problema da affrontare subito per via della crisi di liquidità che sta interessando i dealer, ma anche nel momento della ripartenza, come ha spiegato Cosentino: «Alla ripartenza sarà difficile recuperare le mancate vendite di marzo e aprile.

    – di Alfonso Rizzo

    Auto in crisi, a rischio 1.400 aziende e 120mila posti di lavoro

    «A causa del lockdown – spiega Adolfo De Stefani Cosentino, presidente di Federauto, la federazione dei concessionari - è ipotizzabile che fra marzo e aprile il mercato possa perdere 350mila vetture, con un possibile calo del 60% su base annua.

    – di Mario Cianflone

    Auto, il coronavirus devasta il mercato: -72% in Francia e atteso -86% in Italia

    E' presto per tirare conclusioni perché dobbiamo ancora capire come evolverà la situazione nei prossimi mesi, ma oggi non possiamo essere ottimisti", ha detto Adolfo De Stefani Cosentino, presidente di Federauto, sottolineando che serve... Federauto, ha spiegato De Stefani Cosentino, "sono apprezzate le misure sulla cassa integrazione, ma sono insufficienti a fronteggiare una situazione senza precedenti in cui bisogna governare imprese complesse, settate su volumi di attività...

    Auto, mini-ripresa del mercato ad aprile, le immatricolazioni crescono dell'1,5%

    Mini ripresa delle immatricolazini auto in Italia nel mese di aprile, nonostante le festività e i ponti. le nuove autovetture immesse sul mercato sono state 174.412, in crescita dell'1,5% sullo stesso mese dell'anno scorso. Una crescita modesta ma sicuramente un segnale importante dopo il risultato

    – di Filomena Greco