Ultime notizie:

Adam Smith

    Gli altruisti sono antipatici. E la colpa è solo loro

    In Italia, queste posizioni hanno acquistato, negli ultimi anni, una forza di persuasione notevole, fino al punto di condizionare spesso il dibattito pubblico e perfino l'azione politica

    – di Vittorio Pelligra

    Ex Ilva, per le scelte coraggiose meglio pesci in barile o libere sardine?

    L'autore di questo post è Eraclito, pseudonimo che un "umile servitore dello Stato", esperto di economia e finanza, soprattutto in ambito internazionale, ha scelto per scrivere con maggior libertà -  Non facciamo confusione con questo post: non si tratta di una riedizione del precedente articolo di Eraclito su queste colonne ma bensì della seconda puntata di una storia che se non fosse tragica sarebbe comica. I pesci in barile sono rappresentati dalla classe politica e dalla classe dirigente it...

    – Econopoly

    La competitività passa (anche) dalla bellezza

    In un mondo dove la crescita interna è ovunque limitata saper esportare è la chiave per assicurare uno standard di vita migliore alle generazioni presenti e future. Da sempre, l'Italia è Paese trasformatore: senza materie prime siamo stati capaci di aggiungere molto nel trasformare ciò che

    – di Bernardo Bertoldi

    Imprese, un mercato dei valori per riconciliare profitto e funzione sociale

    Post di Marco Senatore, funzionario del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Lo scorso agosto Business Roundtable, l'associazione dei Chief Executive Officer delle principali imprese statunitensi, ha redatto una dichiarazione di principi per molti versi rivoluzionaria. Nel documento si afferma che, mentre le imprese generano profitti e utili per gli azionisti, esse dovrebbero anche impegnarsi a raggiungere altri obiettivi: offrire valore ai propri clienti, investire nei dipendenti, gestire...

    – Econopoly

    Ilva, secondo voi viene prima la salute o la politica industriale?

    L'autore di questo post è Eraclito, pseudonimo che un "umile servitore dello Stato", esperto di economia e finanza, soprattutto in ambito internazionale, ha scelto per scrivere con maggior libertà -  Conosco bene i miei compatrioti della Magna Grecia e so bene che non sono né bravi fabbri né bravi spadaccini; in altre parole, il ferro e la siderurgia non sono il loro mestiere. Dunque, il consiglio di un filosofo di Efeso della Grecia antica ai propri compatrioti è questo: non lasciatevi ingann...

    – Econopoly

    Importazione, la parola fa paura. Ma il made in China fa comodo a tutti

    Importazione: un termine ormai carico di significati negativi, tant'è che, già da tempo, soffiano impetuosi sui mercati gli antichi venti del protezionismo. All'inasprimento della guerra commerciale, tra le altre cose e com'è sicuramente noto al lettore, ha fatto seguito un'impennata della volatilità e i cosiddetti paesi emergenti, dai quali provengono prevalentemente i beni intermedi, hanno subito un certo deflusso di capitali. Se poi si volge lo sguardo al saldo commerciale con l'estero, non s...

    – Francesco Mercadante

    Liberismo e statalismo, una dicotomia «romantica»

    Uno stato anarchico? Camillo Berneri - intellettuale libertario della generazione di Piero Gobetti, Carlo Rosselli e Antonio Gramsci - era arrivato, leggendo la Filosofia della pratica di Benedetto Croce, alla conclusione che occorresse anche parlare, in termini evidentemente pragmatici, dello Stato dopo la scomparsa dello? Stato auspicata dagli anarchici[1]. Gli anarchici e il crimine Benedetto Croce aveva infatti spiegato che la società avrebbe avuto comunque, dopo un'eventuale crollo dell'is...

    – Riccardo Sorrentino

    Da Adam Smith al bitcoin, così cambia l'economia

    La speculazione di massa sul sistema finanziario sembra essersi attenuata. Ci sono notizie di maxifusioni e raccomandazioni per rivitalizzare le banche europee, ma poco di più. I contribuenti, già messi a dura prova, potrebbero chiedersi se non sia la quiete prima della tempesta.

    – di Alfredo Pastor

1-10 di 344 risultati