Ultime notizie:

Acta

    L' Intelligenza Artificiale sta (finalmente) per essere regolamentata

    Post di Gianluca Mauro, fondatore di AI Academy e autore di Zero to AI -  Il 21 aprile l'Unione Europea ha pubblicato una proposta per il primo quadro giuridico per l'Intelligenza Artificiale (AI): The Artificial Intelligence Act. I concetti alla base del regolamento probabilmente daranno forma al futuro dell'AI e al modo in cui avrà un impatto sulle nostre vite. Non è la prima volta che l'UE fa da pioniere nelle normative tecnologiche. Spinta da una forte attenzione alla sicurezza pubblica (o...

    – Econopoly

    Un New Deal per l'Africa

    Gli effetti della pandemia sul continente rischiano di essere più profondi e che altrove, se così fosse l'economia globale potrebbe perdere uno dei suoi motori di crescita futuri

    – di Emmanuel Macron, Paul Kagame, Cyril Ramaphosa e Macky Sall

    Così la Ue prova a frenare lo strapotere e la dipendenza da Apple e Co.

    Pubblichiamo un post di Stefano Riela, Research Fellow e Lecturer of European Integration presso la University of Auckland. Council Member presso la Italian Chamber of Commerce in New Zealand, insegna European Economic Policy presso Università Bocconi. Membro dell'Advisory Board di The Smart Institute think tank - Recentemente anche Apple è entrata a fare parte delle grandi imprese del web entrate ufficialmente nel mirino della Commissione UE per abuso di posizione dominante. Se consideriamo i ...

    – Econopoly

    Anche tu, Biden! Stretta protezionista americana sugli appalti pubblici

    Come anticipato su queste colonne, l'Amministrazione Biden è prontamente intervenuta in materia di appalti pubblici, emanando lo scorso gennaio l'ordine esecutivo 14005, Ensuring the Future Is Made in All of America by All of America's Workers che restringe le maglie della concorrenza e che potrà impattare considerevolmente sul procurement pubblico internazionale, dal momento che gli Stati Uniti sono il più importante appaltatore del mondo, con oltre 500 miliardi di dollari di soli appalti feder...

    – Andrea Festa

    Perché con i Family Office la finanza può insidiare la democrazia

    Il fallimento di Archegos ha avuto il merito di gettare un po' di luce su un angolo nascosto ed elusivo della finanza, in cui opera un animale finanziario particolare: il family office. Per capire la natura di questo animale, che possiamo tranquillamente inserire nella categoria dei predatori (si veda Bestiario di Finanza, Castelvecchi 2016) bisogna considerare che nel mondo vi sono migliaia di famiglie che hanno patrimoni prevalentemente finanziari di miliardi di euro. Queste famiglie sono rilu...

    – Franco Becchis

    La cooperazione finanziaria globale che può porre fine agli effetti della pandemia

    Le riunioni di primavera del Fondo monetario internazionale (Fmi) e della Banca mondiale offrono un'opportunità storica di cooperazione in ambito finanziario. Le principali economie, tra cui Stati Uniti, Unione europea, Cina e altri paesi del G20, hanno già manifestato il loro consenso a una nuova

    – di Jeffrey D. Sachs

    Quanta paura dobbiamo avere del ritorno dell'inflazione?

    L'autore di questo post è Eraclito, pseudonimo che un "umile servitore dello Stato", esperto di economia e finanza, soprattutto in ambito internazionale, ha scelto per scrivere con maggior libertà -  In materia di congiuntura economica globale, nei circoli privati e ufficiali (da ultimo nel vertice dei Ministri e Governatori G20) sembrano emergere due messaggi principali: (i) non vi può essere una ripresa economica duratura e condivisa fino a quando la pandemia non sarà debellata a livello glob...

    – Econopoly

    Google, Facebook, Amazon, Apple: con le nuove regole si cambia musica?

    Negli ultimi 20 anni le piattaforme digitali sono diventate giganti di mercato grazie agli effetti alchemici della loro microeconomia: economie di scala e di rete (più sei grande e più iscritti hai più è facile ingrandirsi e acquisire nuovi utenti), e il possesso di dati personali che fungono da barriera all'entrata li hanno traghettati da nani a giganti. Amazon è passata da un valore di borsa di 4 miliardi di dollari nel 2001 a 1.500 miliardi nel 2020. Facebook che vent'anni fa non esisteva ne ...

    – Franco Becchis

    In attesa del Family Act quanto siamo lontani dal resto d'Europa?

    L'autrice è Vilma Djala, giovane professionista nel campo dello sviluppo internazionale, nello specifico nel settore energetico ed ambientale nei mercati dell'Africa, Asia e Sud America. Possiede una laurea triennale in Economia e Gestione Aziendale, conseguita presso l'Università Cattolica di Milano, ed un Master in Studi Europei e Relazioni internazionali conseguita presso l'Università di Maastricht. Scrive abitualmente per Neos Magazine e Quadrante Futuro (Centro Einaudi) di commercio, svilup...

    – Econopoly

1-10 di 567 risultati