Ultime notizie:

acqua alta

    La notte dei ristoratori e il virus. Chiudono gli storici caffè veneziani

    A un anno dall'acqua alta del 12 novembre 2019, la città è vuota: è economicamente insostenibile restare aperti. ... L'acqua alta di un anno fa ha lasciato il segno sul bancone di ottone del Grancaffè Quadri, al di sopra del livello dei tavolini. ... Dopo l'acqua alta del 12 novembre 2019, che arrivava al bancone, siamo stati chiusi 10 giorni: abbiamo dovuto ripristinare impianti elettrici, frigoriferi.

    – di Sara Deganello, fotografie di Matteo De Mayda

    Hotel iconici italiani: quali prospettive dopo l'anno zero 2020?

    Dopo una stagione estiva «andata meglio del previsto grazie agli italiani» per quei proprietari che hanno fatto ricorso a coraggio e risorse proprie per far fronte agli altissimi costi di avvio a fronte di prospettive non rosee, il futuro appare molto incerto. Il rischio? Le chiusure e i fondi stranieri speculativi

    – di Luisanna Benfatto e Sara Magro

    Il Veneto è entrato nella lista rossa della Svizzera, nuova tegola per il turismo

    E' salito a quattro il numero di regioni italiane inserite dalla Svizzera nella lista dei Paesi e delle aree ad alto rischio di contagio da coronavirus: oltre alla Liguria, l'Ufficio federale della sanità pubblica ha aggiunto la Campania, la Sardegna e il Veneto. L'elenco aggiornato, che sarà valido dal 12 ottobre, comprende un totale di 61 Paesi e 28 regioni.  In sostanza, chi torna in Svizzera da tali zone deve mettersi in quarantena al ritorno. Con un impatto notevole, come segnalano gli a...

    – Barbara Ganz

    Acqua alta a Venezia, tutti gli eventi eccezionali dal 1875. Il Mose funziona

    Il Mose funziona. L'opera realizzata per difendere Venezia dall'acqua alta è entrato in azione sabato 3 ottobre, sollevando le 58 paratoie mobili installate per intercettare e arrestare l'alta marea che si riverserebbe sulla città. Piazza San Marco è sino ad ora all'asciutto: l'entrata in funzione del Mose ha permesso per ora al 'salotto buono' della città di evitare il fenomeno dell'acqua alta. Qui Jacopo Giliberto vi spiega come funziona il Mose.  Come Info Data abbiamo interrogato i dati...

    – Infodata

    Non lasciate che l'acqua alta danneggi Venezia anche quando non c'è

    "Si registrano le prime ingiustificate cancellazioni per il fine settimana a causa del panico per l'acqua alta. Sulla marea non si ricominci a commettere gli errori di comunicazione del passato". L'Associazione Veneziana Albergatori lancia l'appello al sindaco e al Comune di Venezia, chiedendo di lanciare il messaggio mediatico corretto, aiutando le imprese della città, che sono già in difficoltà per la crisi sanitaria, a non subire gli effetti della paura dei turisti per quello che in realtà è ...

    – Barbara Ganz

    Muve, nessuno ha perso il lavoro e si riparte

    Il direttore Gabriella Belli ipotizza per la fine del 2020 circa 700.000 visitatori tra tutti i musei della Fondazione, persi circa altrettanti col lockdown. Grandi assenti gli stranieri

    – di Laura Traversi

1-10 di 236 risultati